La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: ottobre 08, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesia anglosassone | Totali visite: 988 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Dylan Thomas

DISCOPRE I SUOI NERVI IL MIO EROE

Discopre i suoi nervi il mio eroe lungo il mio polso
Che mi governa dal polso alla spalla,
Come se fosse un pacco il capo svolge, fantasma insonnolito,
Che al mio sovrano mortale s'appoggia,
La fiera spina dorsale che sprezza il volgere e il contorcersi.

E questi poveri nervi cos legati al cranio come fili
Soffrono sulla carta desolata
Che abbraccio per amare col mio disordinato sgorbio
Che esprime ogni brama amorosa,
E alla pagina narra il vuoto danno.

Il mio fianco denuda il mio eroe e scorge il proprio cuore
Che calpesta, come una nuda Venere,
La spiaggia della carne, e la rossosanguigna sua treccia ritorce;
Dispogliando i miei lombi di promessa
Mi fa sperare un ardore segreto.

Da questa scatola di nervi egli solleva il filo
Lodando l'errore mortale
Di nascita e di morte, i due tristi dannati di ladri,
E della brama l'imperatore;
Poi la catena tira, e la cisterna si smuove.


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesia anglosassone più letti

» Richard Feynman UN ATOMO NELLUNIVERSO
» Oscar Wilde E PIENO INVERNO
» Emily Dickinson MI AVVIAI DI BUON ORA...
» Emily Dickinson TOGLIETEMI TUTTO, MA LASCIATEMI LESTASI
» Samuel Beckett CASCANDO
Gli ultimi Poesia anglosassone pubblicati

» Henry Scott Holland La Morte non e niente
» Emily Dickinson MONTAGNE CARE
» Emily Dickinson TOGLIETEMI TUTTO, MA LASCIATEMI LESTASI
» John Milton IL PARADISO PERDUTO
» Emily Dickinson L' Amore
» Emily Dickinson SONO CONSAPEVOLE


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
"SONO UN ATTIMO NELLO SPAZIO INFINITO DELL' UNIVERSO ASPETTO A BRACCIA APERTE, CON ONORE E LUCE, TUTTI I SOLITARI CHE STANNO IN QUELLA PARTE DELLA TERRA NASCENTE FINCH VERRANNO INCONTRO A ME!"

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6543
Autori registrati
3082
Totali visite
10006515
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.