La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: agosto 10, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesia anglosassone | Totali visite: 1008 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Gerard Manley Hopkins

Felix Randal


Felix Randall il maniscalco, oh dunque morto? il mio dovere compiuto intero,
Che vidi il suo stampo d'uomo, grosso d'ossa e saldo-vigoroso
Struggersi, struggersi, sino al giorno che la ragione in esso vaneggi e quattro
Diversi mali mortali, insediati nella sua carne, contesero insieme?

Il male lo spezz. Impaziente imprec dapprima, ma si ravvide
Dopo l'unzione e il resto: sebbene un cuore pi celeste prendesse a battere alcuni
Mesi prima, poi che il nostro dolce condono e riscatto
Io gli porsi. Oh, bene, Iddio gli dia Ia pace per tutto, tutto il cammino ch'egli pecc.

Questo vedere i malati li rende a noi cari, e noi cari a loro.
La mia lingua t'aveva inegnato la consolazione, il tocco delle mie mani aveva fermato le tue lagrime,
Le tue lacrime che toccarono il mio cuore, figliolo, Felix, povero Felix Randal!
Quanto lontano, a quel tempo, il presentimento, in tutti i tuoi anni pi tumultuosi,
Allora che presso la cupa fucina precaria, possente fra i tuoi pari,
Foggiavi per il grande cavallo grigio il suo sandalo fulgido e forte!


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesia anglosassone più letti

» Richard Feynman UN ATOMO NELLUNIVERSO
» Oscar Wilde E PIENO INVERNO
» Emily Dickinson MI AVVIAI DI BUON ORA...
» Emily Dickinson TOGLIETEMI TUTTO, MA LASCIATEMI LESTASI
» Samuel Beckett CASCANDO
Gli ultimi Poesia anglosassone pubblicati

» Henry Scott Holland La Morte non e niente
» Emily Dickinson MONTAGNE CARE
» Emily Dickinson TOGLIETEMI TUTTO, MA LASCIATEMI LESTASI
» John Milton IL PARADISO PERDUTO
» Emily Dickinson L' Amore
» Emily Dickinson SONO CONSAPEVOLE


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Perversa attrazione Dolorosa affascinante Caldo tepore Magico abbraccio Figlia del peccato Madre dellincubo Sei dentro di m

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6543
Autori registrati
3082
Totali visite
10003082
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.