La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: luglio 23, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesia anglosassone | Totali visite: 1078 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
ROBERT BRIDGES

CACCIATORI DI MOSCHE

Dolci uccellini implumi, appollaiati in fila sulla ringhiera,
Ansiosamente elici, mentre seguite gi in basso
I genitori in caccia tra l'erbe del prato,
Tutta la gaia mattina, per cibarvi di mosche;

Mi ricordate il tempo, sessanta estati or sono,
Quando, bambinetto paffuto, sedevo,tale e quale
Con altri in fila. sopra un banco di scuola,
Non meno avidi, credo, e affamati di voi,
Intelligenze attonite e occhi scintillanti,
Mentre un autorevole vecchio dottorone
Incombeva su noi e da una cattedra ci rimpinzava di mosche.

Mosche morte, quali ingombrano la finestra assolata della biblioteca,
Che ronzavano contro i vetri fin che caddero stecchite sul davanzale,
O vengono stritolate nel sonno tra le persiane all'alba,
O schiacciate come ostie entro un in-folio grinzoso.

Un arido bipede egli era, nutrito in egual modo
Di pelli e scheletri, dal capo alle piante stantio
Di ciarpame d'ogni sorta e ogni sorta di bugie.


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesia anglosassone più letti

» Richard Feynman UN ATOMO NELLUNIVERSO
» Oscar Wilde E PIENO INVERNO
» Emily Dickinson MI AVVIAI DI BUON ORA...
» Emily Dickinson TOGLIETEMI TUTTO, MA LASCIATEMI LESTASI
» Samuel Beckett CASCANDO
Gli ultimi Poesia anglosassone pubblicati

» Henry Scott Holland La Morte non e niente
» Emily Dickinson MONTAGNE CARE
» Emily Dickinson TOGLIETEMI TUTTO, MA LASCIATEMI LESTASI
» John Milton IL PARADISO PERDUTO
» Emily Dickinson L' Amore
» Emily Dickinson SONO CONSAPEVOLE


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Sono diventato sabbia nelle mie parole, granelli sferzanti sul viso. La bonaccia d'agosto di una duna un lento scivolare di lacrime.

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6543
Autori registrati
3082
Totali visite
9958405
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.