La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: agosto 21, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesia anglosassone | Totali visite: 776 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
RUDYARD KIPLING
NINNA NANNA DI SANT'ELENA


Quanto distante Sant'nlena da un bambinetto che gioca?
Perch mai vorresti andarvi, con tutto il mondo frapposto?
Oh, Madre, richiama tuo figlio o fuggir via.
(Nessuno pensa all'inverno mentre l'erba verde!)

Quanto distante Sant'Elena da uno scontro per le strade di Parigi?
Non ho il tempo di darti risposta, gli uomini stan cadendo uno sull'altro.
ll cannone ora prende a tuonare, e incomincia il rullo dei tamburi.
(Se muovi il primo passo, e tu farai anche l'ultimo)

Quanto distante Sant'Elena dal campo d'Austerlitz?
Se parlassi non m'udresti, tale il rombo dei cannoni.
Ma non tanto distante per chi vive d'espedienti.
( Rapida ascesa vuol dir rapida discesa da un capo all'dti-o del mondo!)

Quanto distante Sant'EIena da un Imperatore di Francia?
Non vedo, non so dire, abbagliano in tal modo le corone!
I Re siedono a banchetto, e le Regine si dispongono a danzare.
(Dopo il sereno devi aspettarti la neve!)

Quanto distante Sant'Elena dai Capi di Trafalgar?
Parecchio, parecchio, con altri dieci anni di corsa.
E' a sud, di l del mare, sotto una stella cadente.
(Quel che non Puoi finire devi lasciare incompiuto!)

Quanto distante Sant'Flena dai ghiacci della Beresina?
Molta strada, fredda strada, il ghiaccio comincia a scricchiolare.
Ma non tanto distante per messeri che mai chiesero consiglio.
(Quando non puoi avanzare, puoi dover tornare indietro!)

Quanto distante Sant'Elena dal campo di Waterloo?
Poca strada, strada sgombra, la nave presto v'arriver.
Luogo ameno per messeri che ormai hanno poco da fare.
(Il mattino mai presenta i conti prima del pomeriggio).

Quanto distante Sant'FIena dal portale della Grazia celeste?
Questo non sa nessuno, questo non sa nessuno, e nessuno mai sapr.
Ma giungi le mani sul cuore e copriti la faccia,
E dopo tanto sgambettare, mettiti quieto, bambino.


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesia anglosassone più letti

» Richard Feynman UN ATOMO NELLUNIVERSO
» Oscar Wilde E PIENO INVERNO
» Emily Dickinson MI AVVIAI DI BUON ORA...
» Emily Dickinson TOGLIETEMI TUTTO, MA LASCIATEMI LESTASI
» Samuel Beckett CASCANDO
Gli ultimi Poesia anglosassone pubblicati

» Henry Scott Holland La Morte non e niente
» Emily Dickinson MONTAGNE CARE
» Emily Dickinson TOGLIETEMI TUTTO, MA LASCIATEMI LESTASI
» John Milton IL PARADISO PERDUTO
» Emily Dickinson L' Amore
» Emily Dickinson SONO CONSAPEVOLE


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Gino, che fai sotto i felsinei portici? mediti come il gentil fior de l'Ellade d'Omero al canto e a lo scalpel di Fidia lieto sorgesse nel mattin de i popoli?

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6540
Autori registrati
3080
Totali visite
9951019
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.