La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: agosto 21, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesia anglosassone | Totali visite: 1334 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
RUDYARD KIPLING
QUANDO OMERO STRIMPELLAVA LA SUA LIRA DEL MIRACOLO


Quando Ornero strimpellava la sua lira del miracolo
Aveva udito uomini cantare in terra e in mare;
E quel che pensava potesse servirgli
Se lo prendeva senza tante storie... come me!

Le ragazze del mercato e i pescatori,
I pastori e i marinai,
Sentivano ricantare le vecchie canzoni
Ma stavan zitti e buoni... come voi!

Sapevano che rubava; e lui sapeva che sapevano.
Non fiatavano, n facevano chiasso,
Ma strizzavano l'occhio a Omero per la strada,
E lui a loro di rimando... come noi!


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesia anglosassone più letti

» Richard Feynman UN ATOMO NELLUNIVERSO
» Oscar Wilde E PIENO INVERNO
» Emily Dickinson TOGLIETEMI TUTTO, MA LASCIATEMI LESTASI
» Emily Dickinson MI AVVIAI DI BUON ORA...
» Samuel Beckett CASCANDO
Gli ultimi Poesia anglosassone pubblicati

» Henry Scott Holland La Morte non e niente
» Emily Dickinson MONTAGNE CARE
» Emily Dickinson TOGLIETEMI TUTTO, MA LASCIATEMI LESTASI
» John Milton IL PARADISO PERDUTO
» Emily Dickinson L' Amore
» Emily Dickinson SONO CONSAPEVOLE


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
"Che cosa significa questo?", ripetevo meccanicamente, guardando il giornale che lei agitava violentemente nel pugno. "Beh, tu non ne vuoi parlare, non mi aiuti a capire e io m'informo ecco cosa faccio: mi informo. La gente fuori non fa altro che chiacchierare, chiacchierare! Ogni volta che cammino per strada mi sembra di avere gli occhi puntati tutti su di me.

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6747
Autori registrati
3204
Totali visite
14313968
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.