La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
» Più lette
» Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
» Disegni
» Sito Poesia
» In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
» Nome » E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: luglio 14, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesia antica greca e latina | Totali visite: 2834 | Valorazione:

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Biografia Decimo Giunio Giovenale
(55/65 - 140)
Poco si conosce della sua vita, se non ciò che si ricava dalle sue stesse opere e dai pochi accenni nei versi dell'amico Marziale. Fu probabilmente di famiglia benestante e ricevette una buona educazione retorica. Esercitò l'avvocatura e, secondo una tradizione non molto attendibile, morì in Egitto (ove era stato esiliato). Scrisse 16 Satire - l'ultima delle quali incompleta - nelle quali denunciò con crudo realismo i vizi della società romana. Raccolte in 5 libri, vennero pubblicate dopo la morte dell'imperatore Domiziano, quando (sotto Nerva, Adriano e Traiano) il clima politico sembrava concedere una maggiore libertà. Nella ricca tradizione della satira latina Giovenale occupa una posizione a sé, lontana dai modi bonari di Orazio e di Persio. La sua indignazione (contro le vanità e i vizi umani, contro la corruzione e l'abbandono dei costumi d'un tempo, contro i nuovi ceti emergenti) si risolve infatti in una satira senza speranza, che non pretende né si illude di poter indurre gli uomini a correggersi.


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesia antica greca e latina più letti

» Ibico BIOGRAFIA
» DECIMO GIUNIO GIOVENALE 14 libri pubblicati nella sezione poeti Latini
» ANACREONTE 11 pubblicazioni nella sezione poesie Greche
» Orazio Biografia
» ARCHILOCO 17 pubblicazioni nella sezione poesie Greche
Gli ultimi Poesia antica greca e latina pubblicati

» Ibico BIOGRAFIA
» Marziale Biografia
» Callino Biografia
» Orazio Biografia
» DECIMO GIUNIO GIOVENALE 14 libri pubblicati nella sezione poeti Latini
» BACCHILIDE 3 publicazioni nella sezione poesie Greche


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Un uomo concepisce una nuova vita e scappa come un coniglio terrorizzato. Un uomo in viaggio di nozze ama un'altra donna. Uomini dal "non sai cosa ti perdi".... Uomini che comprano un'ora d'amore... Uomini sempre impegnati in partite di pallone...con le amiche.... Uomini che molestano e uccidono i bambini...

    Statistiche generali
» Pubblicazioni
6396
» Autori registrati
3016
» Totali visite
8234371
» Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.