La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: luglio 18, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesia dialettale centro Italia | Totali visite: 784 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Luca Ricci
C' ACQUA E ACQUA

Fa ccurioso sap che la Priscilla
da fogna ' cciel' aperto quale 'glira
doventer la patria dell'anguilla
Vr di' che ggi l'acqua ppi sincera

Difatti anco le 'arpe en ritornate1
e cc' quarcun che 'ntanto gi ci pensa
a flle 'n forno bell' arosolate
Dalla finestra cala gi la lensa

Di 'ntro l'acquedotto 'n ber troiio
'ch 'r fro e la magnese lo fan trbo
all'occhio pare broda dell'acquaio

Sperian di nun chiappcci varche morbo
Se ' ttubi che sson vecchi van rimossi
per ra meglio be' "l'acqua de' Fossi"2





1 Cfr. Monica Arena, La gente saluta la nuova vita del Piscilla, ma chiede che vengano pulite sponde e fondo. Tornano i pesci nel fosso sporco, in "La Nazione" Lucca, venerd 12 giugno 1998.
2 Il dubbio dei lucchesi: l'acqua che scorre dentro i "Fossi" migliore di quella distribuita dall'acquedotto civico? Cfr. Paolo Pacini, Non potabile a S. Marco e dintorni, la GEAL pulisce i tubi e chiede di utilizzarne il meno possibile. "Acqua sporca, chiudete i rubinetti", in "La Nazione" Lucca, sabato 13 giugno 1998.


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesia dialettale centro Italia più letti

» Trilussa IL TESTAMENTO DI UN ALBERO
» Aldo Fabrizi MAGN E DORM
» Gioacchino Belli A BONA FAMIJA
» Gabriele Tirabovi COMBA
» Gioacchino Belli ER GIORNO DER GIUDIZZIO
Gli ultimi Poesia dialettale centro Italia pubblicati

» La stella della speranza (a Trilussa)
» Trilussa LA STATISTICA
» Trilussa LA STELLA CADENTE
» poesia
» Enrico Taddei - Diaolo me
» Enrico Taddei - Aimmno sola


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Un deposito di tram Un conducente assonnato Aspetto Una scuola di danza a due passi... Sono le 21 e 30. Non arriva, aspetto ancora, una macchina che passa la vedo. Si fatto tardi... torno a casa.

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6573
Autori registrati
3090
Totali visite
10191835
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.