La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: luglio 18, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesia dialettale centro Italia | Totali visite: 845 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Luca Ricci
PAGODE, ADDIO?

L'annuncio der Comune sur giornale
'r Banco torna ' ppsto veroddo1
i ttrbboli en foniti, meno male
Davero si pl' di' Pagode, addo?2

Vedrai che per settembre a Sa' mMile
si trover 'r prototipo novello3
'nvece della tre di Babele
cent'anni c' vorsuto per avllo

Ma subbito t'ariva la smentita
una batosta, sai, di velle sde
mi pare che la storia s' infinita
L'ambulanti rivoglin le Pagode4

"Banchetti d'una vrta? En troppi aperti
e 'r vento fa vol tutte le rbbe
cor nilo, se po' piove, van coperti
Pasziensa se n' 'uta pi di Gibbe

Di fra le Pagode en pi bruttine
ma drento en belle larghe e pi segre
Lev e rimette tutte le matine
finiamola di f brutte fegre"

meglio 'n ber moderno o 'n brutto anto
pe' ir salotto bno, che diresto?
Devessi di' che un lo s neanch'io





1 Cfr. S. Michele. Un banco al posto delle pagode, in "La Nazione" Lucca, sabato 12 aprile 1997.
2 Al posto del classico "Banchetto" della Fiera di piazza S. Michele, il Comune decise di collocare strutture pi funzionali che, per la loro fisionomia, furono denominate "Pagode". E subito fu polemica. Nonostante innumerevoli progetti di sostituzione, le "Pagode" resistono al tempo e agli uomini.
3 Cfr. Egidio Conca, S. Michele, pagode addio. L'annuncio del Comune, in "La Nazione" Lucca, venerd 11 luglio 1997.
4 Cfr. Egidio Conca, Tutti sono contrari alla riesumazione dei banchetti vecchio stile che offrono poco spazio. Gli ambulanti in San Michele vogliono le pagode. Il parere dei commercianti in via dei Bacchettoni per un cambio di strutture graduale in attesa del famoso prototipo, in "La Nazione" Lucca, domenica 13 luglio 1997.


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesia dialettale centro Italia più letti

» Trilussa IL TESTAMENTO DI UN ALBERO
» Aldo Fabrizi MAGN E DORM
» Gioacchino Belli A BONA FAMIJA
» Gabriele Tirabovi COMBA
» Gioacchino Belli ER GIORNO DER GIUDIZZIO
Gli ultimi Poesia dialettale centro Italia pubblicati

» La stella della speranza (a Trilussa)
» Trilussa LA STATISTICA
» Trilussa LA STELLA CADENTE
» poesia
» Enrico Taddei - Diaolo me
» Enrico Taddei - Aimmno sola


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Egloga IL FAUNO Quelle ninfe, le voglio perpetuare. Chiare cos le loro carni lievi Che nell'aria volteggiano assopita Di folli sonni

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6543
Autori registrati
3082
Totali visite
9982746
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.