La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: agosto 14, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesia dialettale Italia del nord | Totali visite: 3147 | Valorazione:

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Biagio Marin
[Maravegiusi ingani]

Maravegiusi ingani
dei fiuri che no' dura
dei nuli sensa afani
che navega per l'aria asura.

Me mai ve disdir
de voltri h senpre s,
e co' la mente inferma
pi v'amo de la tera ferma.

Feste dei mili
che l'alto siel 'nbriaga
e po un'ariosa maga
disperde i petali sutili;

primavera matana
iste che 'l cuor tu brusi,
sol che tu lusi
nel sangue che bacana:

senpre ve benedisso
co' boca tonda me ve lodo:
in ogni modo,
me vogio el vostro abisso.


[Meravigliosi inganni].
Meravigliosi inganni
di fiori che non durano
di nuvoli senza affanni
che navigano per l'aria azzurra.

Io mai vi disdir,
di voi ho sempre sete,
e con la mente ammalata
vi amo pi della terraferma.

Feste dei meli
che l'alto cielo ubriaca
e poi un'ariosa maga
disperde i petali sottili;

primavera pazza,
estate che bruci il cuore,
sole che fai luce
nel sangue che baccana:

sempre vi benedico,
a bocca tonda io vi lodo
in ogni modo,
io voglio il vostro abisso.

Biagio Marin - El vento de l'eterno se fa teso


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesia dialettale Italia del nord più letti

» Berto Barbarani SANTA LUSSIA
» Carlo Porta LA MIA POVERA NONNA LA GHAVEVA
» Franco Loi Dispirus cachi s bttr de nev
» Pier Paolo Pasolini Dansa di Narcs Danza di Narciso
» Pier Paolo Pasolini Ploja tai cunfns Pioggia sui confin
Gli ultimi Poesia dialettale Italia del nord pubblicati

» franco-semo in pension
» Edoardo Firpo IL Gabbiano
» Edoardo Firpo L'Usignolo
» Michela Zanarella NA PIOVA DE RICORDI
» Umberto Carantani LA MIA TERRA - La me terra
» Franco Loi Puta


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
"Gli anni che passano sono come l'alba... la luce del sole ruba il cielo alle stelle... cos come le rughe prendono il posto della pelle liscia e levigata di un bambino... Ma ogni sera...

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6629
Autori registrati
3143
Totali visite
11720642
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.