La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: agosto 14, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesia dialettale sud Italia e isole | Totali visite: 854 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
CONTUS DE BIDDA MIA (prosa)

1- SA SARDIGNA, ISULA ANTIGA

Cun is sus 24.090 chilometrus quadraus, e is 1880
chilometrus de costas, sa Sardigna esti sa segunda
isula de su Mediterraniu, dopu sa Sicilia.
E' posta casi a su centru de sa parti a occidenti de su Mediterraniu, circundada de is maris Tirrenu e de Sardigna.
De forma rettangulari, simili a s'impronta de unu pei, o de una crazolla (sndalo) i po custa forma ch'in s'antighidadi iada pigau su nomini de Ichnusa o Sandaliothis.
Sa Sardigna est'una terra med'antiga, sa prus antiga tra tottu is regionis de s'Italia: infatti i geologus anti
individuau in si montis de su cresienti, arrocas
chi teninti prus de 570 milioni di annus.
Custa longa storia geologica, is cambiamentus de sa
natura e is interventus de s'umanidadi, anti onau a su
paesaggiu de s'isula in'impronta particolari.

Adi scrittu su geografu Felici de Gregoriu:
"Chini stimada sa natura, innoi s'agattada de frontia unu libru abettu chi esti unu beru campionariu de is paesaggius e de is ambientis mediterranius.
Unu libru chi esti un invitu a s'osservazioni,
a s'esplorazioni e a sa conoscenza de unu mundu ancora aspru e selvaggiu, eppuru attraenti e affascinanti.
Totus, in s'isula, podinti coltivai medas interessus,
siad'in su campu de sa geologia, de sa paleontologia,
de sa mineralogia, de sa botanica, de sa zoologia, de
s'archeologia, de is usus e de is costumus, che de su
modu de bivi e de fai de sa genti. Ad'a podi esservai
paesaggius rarus, scoberri spiaggias accuadas, logussolitarius, visitai sutterraniusu e lagus prenus de straordinarius pillonis acquaticus, stupiri de fronti a froris e froridas a perdida de ogu, o a celus crarus e luminosus, aundi su tempus s' firmau e scoberri sempri signalis nous de antiga civiltadi."


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesia dialettale sud Italia e isole più letti

» Tot - Antonio De Curtis RICUNUSCENZA
» Antonio De Curtis Toto FELICITA!
» Eduardo De Filippo IL COLORE DELLE PAROLE
» Antonio De Curtis Toto NCANTESIMO
» Franco Battiato STRANIZZA D AMURI
Gli ultimi Poesia dialettale sud Italia e isole pubblicati

» A vita 'na maschera
» Gino Ragusa Di Romano - Lacrime e sorrisi
» Matteo Cirella - A' malatie
» Gino Ragusa Di Romano - LACRIME E SORRISI
» Luigi Bellotta - Ij scrivo pe' te
» Pagano Da fenesta


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Biografia completa del escritor y poeta alemn Hermanne Hesse. La vita, le sue opere.

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6543
Autori registrati
3082
Totali visite
9982900
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.