La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: ottobre 17, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesia dialettale sud Italia e isole | Totali visite: 5237 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Eduardo De Filippo

A' MBRUGLIATA

Pure tu te si mbrugliato
mmiezo mbruoglio e sti mbrugliune,
cu sta vita mbriacata
cchi mbriaca de mbriacune;
cu o pensiero arravugliato
ca cchi sta cchi sarravoglia,
e chi aspetta ca se sbroglia
ave voglia daspett!...
Primma invece a tempo antico,
a matassa se sbrugliava,
pecch, tanno, o cchi scetato
te sapeva arravugli.
Mo se scetano matina
tuttequante
e o mbruglione
sta sicuro,
nunno truove,
nun se vede: sta mmiscato
mmiezo mbruoglio
da mbrugliata.


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesia dialettale sud Italia e isole più letti

» Tot - Antonio De Curtis RICUNUSCENZA
» Antonio De Curtis Toto FELICITA!
» Eduardo De Filippo IL COLORE DELLE PAROLE
» Antonio De Curtis Toto NCANTESIMO
» Franco Battiato STRANIZZA D AMURI
Gli ultimi Poesia dialettale sud Italia e isole pubblicati

» Ferruccio Ferretti - U m�re nuste
» Maria D'Ambra - Na mo terra e cu Vui
» Carla Pisanello - "Lu Natale de na mamma"
» A vita 'na maschera
» Gino Ragusa Di Romano - Lacrime e sorrisi
» Matteo Cirella - A' malatie


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Prorompe la primavera in colori e suoni, voli di uccelli e grida. Dopo una notte piena di voci di allodola, all'alba il richiamo dell'usignolo Ma tutto si dissolve all'impatto con il mio inverno impenetrabile per il silenzio degli anni e per una solitudine che non chiede di essere lenita ma che custodisco con la gelosia dell'amante.

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6757
Autori registrati
3531
Totali visite
15195236
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2020 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e adesso curato da Manuel Pagnani.