La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: agosto 14, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesia dialettale sud Italia e isole | Totali visite: 990 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
CONTUS DE BIDDA MIA (versi)

1
Candu pensu a sa storia de Sardigna
mi benit su xiorbeddu in tribullia
ca de si nai libera nnu digna,
ma srebidora che sa bidda mia,
c'a tentu sempri grandu disprexeri
po ai biviu sempri asutt'e meri.

2
Cun su fisicu basciu ereditau
pareus sa copia de unu Portoghesu,
e nd'eu pigau de su Cartaginesu
su modu ddi essi sempr'arrennegau.
De Bisanziu eus tentu s'istruzioni
de ponni donnia cosa in discussioni.

3
De s'Arabu teneus su cabori
s'ogu nieddu e biu, sa calidadi
de acculli s'ospiti cun su bonu cori
ca seus campionis de ospitalidadi.
E su linguaggiu est totu un'ammesturu
de Catalanu cun Latinu puru.

4
Sia su Pisanu che su Genovesu
anti fatu cument'a su Romanu
e s'Austriacu e su Piemontesu:
chi nci fu de furai, ponianta manu.
Po fortuna de cussa cambarada
nnu est'abarrada bona nomenada.

5
Cun sa Spagna per sa situazioni
esti stada diversa e depu scriri
ca po duxentus annus sa regioni
ha tentu tempus de si civiliri,
tant'est beru ca s'Universidadi
bessid a pillu propriu in cuss'edadi.

6
Ma bireus in ordini de fai
sa storia de unu populu ch'est avesu
a si depi de sempri assugettai
a chini totu nd'est beniu de tesu.
E app'a parri maccu candu nau
ca oi puru est'assugettau


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesia dialettale sud Italia e isole più letti

» Tot - Antonio De Curtis RICUNUSCENZA
» Antonio De Curtis Toto FELICITA!
» Eduardo De Filippo IL COLORE DELLE PAROLE
» Antonio De Curtis Toto NCANTESIMO
» Franco Battiato STRANIZZA D AMURI
Gli ultimi Poesia dialettale sud Italia e isole pubblicati

» A vita 'na maschera
» Gino Ragusa Di Romano - Lacrime e sorrisi
» Matteo Cirella - A' malatie
» Gino Ragusa Di Romano - LACRIME E SORRISI
» Luigi Bellotta - Ij scrivo pe' te
» Pagano Da fenesta


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
14b Se per caso lettori voi sarete di queste mie sciocchezze e non avrete orrore d'avvicinarmi con le vostre mani ..............

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6540
Autori registrati
3080
Totali visite
9945811
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.