La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: agosto 03, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesia Romania | Totali visite: 3804 | Valorazione:

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Mihai Eminescu

SOLITUDINE

Le tende ormai calate,
Siedo al tavolo d' abete,
Nel camin crepita il fuoco,
Mentre vo sopprapensiero.
Nella mente vanno a stuoli
Dolci inganni. E ricordi
Stridon lievi, come grilli
Tra annosi neri muri.
Oppur piovono nell' alma
E si frangon grevi e tristi
Come gocciola la cera
Ai piedi di Ges Cristo.
Nella stanza ai cantoni
Pendono le ragnatele,
E tra i libri a cataste
Frusciano furtivi i topi.
E in questa dolce quiete
Alzo gli occhi al plafone
E li ascolto rosicchiare
Dure copertine e fogli.
Quante volte ebbi in mente
D' appender la lira al chiodo,
Metter fine alla poesia,
Metter fine al deserto;
Ma allora grilli, topi,
Con il loro picciol passo,
Mi riportan la tristezza
Che sempre in verso muta.
Qualche volta. . . Raramente. . .
Che pel lume stesso tardi,
Sento il cuor rabbrividire
Se il saliscendi stride. . .
Ecco Lei. Per quanto vuota
La casa se ne riempie,
Nel telaio di sventura,
Qual icona, ecco, splende.
E m' indispettisce il tempo
Che non ferma il suo correr,
Quando insieme sussurriamo,
Le mani le labbra giunte.


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesia Romania più letti

» Robert ŞERBAN VITA IN UNA CITTA
» Nichita Stanescu EMOZIONE D'AUTUNNO
» Mihai Eminescu LUCIFERO
» Mihai Eminescu SOLITUDINE
» Mihai Eminescu UN ULTIMO DESIDERIO
Gli ultimi Poesia Romania pubblicati

» Nichita Stanescu ARS POETICA
» Nichita Stanescu EMOZIONE D'AUTUNNO
» Mihai Eminescu LA VITA MIA FU LUCE
» Mihai Eminescu LUCIFERO
» Mihai Eminescu UN ULTIMO DESIDERIO
» Robert ŞERBAN VITA IN UNA CITTA


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
ti sei vorace nutrita - dissetata dall offerente orto del mio corpo dalle sue vivificanti per te acque ti sei approfumata - tutta riposata nel vivido giardino del mio spirito tra i suoi variosplendenti fiori

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6527
Autori registrati
3076
Totali visite
9716625
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.