La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: giugno 20, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesie di Alda Merini | Totali visite: 1684 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Se avess'io levit di una fanciulla
invece di codesto ,torturato,
pesantissimo cuore e conoscessi
la purezza delle acque come fossi
entro raccolta in miti-sacrifici,
spoglierei questa insipida memoria
per immergermi in te, fatto mio uomo.

Io ti debbo i racconti piu fruttuosi
della mia terra che non d mai spiga.
e ti debbo parole come l'ape
deve miele al suo fiore.Perch t'amo
caro,da sempre, prima dell'inferno
prima del paradiso,prima ancora
che io fossi buttata nell'argilla
del mio pavido corpo. Amore mio
quanto pesante adducerti il mio carro
che io guido nel giorno dell'arsura
alle tue mille bocche di ristoro !


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie di Alda Merini più letti

» Alda Merini QUELLE COME ME
» Merini Alda - A un amico
» Alda Merini TU ERI LA VERITA
» Alda Merini LALBATROS
» Merini Alda - Anima mia...
Gli ultimi Poesie di Alda Merini pubblicati

» Alda Merini QUELLE COME ME
» Alda Merini I POETI LAVORANO DI NOTTE
» Alda Merini TU ERI LA VERITA
» Alda Merini A TUTTI I GIOVANI
» Alda Merini LA TERRA SANTA
» Alda Merini IERI HO SOFFERTO IL DOLORE


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Voi che savete ragionar d'Amore, udite la ballata mia pietosa, che parla d'una donna disdegnosa, la qual m'ha tolto il cor per suo valore. Tanto disdegna qualunque la mira, che fa chinare gli occhi di paura, per che intorno a' suoi sempre si gira d'ogni crudelitate una pintura;

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6527
Autori registrati
3076
Totali visite
9722552
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.