La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: giugno 24, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesie di Pablo Neruda | Totali visite: 824 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
In una notte terrificante,
Tra il fragore dei tuoni,
Presso la tomba della sua Amata
Giunge lInca con lento incedere.

-Per il mio amore e le mie pene,
Non esistono sospiri n lamenti
Nello strazio dei vivi
N nella voce del cimitero.

Voglio piangere lacrime
Che oltrepassino rocce e ghiacciai;
Commuovere coi miei gemiti
I vivi e i morti

Scava lInca nella tomba;
E, dalle spoglie funebri,
Nellincerta luce del fulmine
Forgia lo strumento musicale.

LInca libera il suo pianto;
E, alle lacrime di fuoco,
Si addolciscono le dure rocce
E si sciolgono i ghiacci.

LInca suona la Quena;
E, alle lugubri note,
Versano lacrime i vivi
E sussultano i morti.

(Traduz. di Natalia Giannoni)


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie di Pablo Neruda più letti

» Pablo Neruda FARFALLE
» Martha Medeiros - Lentamente muore
» Pablo Neruda - Canto general
» Pablo Neruda L' INFINITA
» Pablo Neruda CORPO DI DONNA
Gli ultimi Poesie di Pablo Neruda pubblicati

» Qui ti Amo Pablo neruda
» Pablo Neruda MIA BRUTTA
» Pablo Neruda SONO ANDATO SOGNANDO
» Pablo Neruda POVERI POETI
» Pablo Neruda CORPO DI DONNA
» Pablo Neruda FARFALLE


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
XIII Se in ore di ansioso tormento nel nostro cuore il vuoto dilaga, se ci rode nell'intimo l'angoscia e alla stretta del male non c' scampo; pensiamo ai nostri cari tanto amati

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6542
Autori registrati
3081
Totali visite
9954517
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.