La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: luglio 30, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesie greche | Totali visite: 1312 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Ipponatte
Efeso, VI secolo a.C. VI secolo a.C

2

Hermes, caro Hermes, Cillenio, rampollo di Maia,
t'invoco: ho un freddo cane
e batto i denti...

* * *

Da' un mantello a Ipponatte, e una corta tunichetta,
sandaletti e babbucce; e di oro
sessanta stateri, da un'altra casa

* * *

A me tu non hai dato una tunica pesante,
riparo dal freddo d'inverno,
n con babbucce spesse mi copristi
i piedi, perch non mi scoppino i geloni.


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie greche più letti

» Saffo COSA CE?
» Alceo ALLA FOCE DELL EBRO
» Teognide TI HO DATO ALI PER VOLARE SUL MARE
» Saffo LE STELLE INTORNO LA LUNA BELLA
» Ibico la grande citt di Priamo
Gli ultimi Poesie greche pubblicati

» Il Mito di Aracne
» Elena 66 -Attimi
» Saffo LA LUNA HA LASCIATO IL CIELO
» Anite di Tegea MORTE DI UN DELFINO
» Anite di Tegea LA TOMBA DEGLI INSETTI
» Saffo STELLA DANZANTE


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
La morte per acqua Phlebas il Fenicio, da quindici giorni morto, Dimentic il grido dei gabbiani, e il fondo gorgo del mare, E il profitto e la perdita

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6542
Autori registrati
3081
Totali visite
9956846
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.