La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: luglio 25, 2014 | Da: issos
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 928 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
issos
Andrea Sossi vive a Trieste. Ha pubblicato su alcuni siti di settore relativi alla poetica.
Venezie mediterranee

La piazza assolata rimanda calore,
una corrente calda che scioglie,
uomini e gelati,
indifesi al sole di luglio,
mentre un pesce sbuca da una pietra dubbiosa,
a zampillare illusioni e frescura ipotetica.
Lombra delle calli si nasconde nel sole,
e il profumo del sale parla,
di viaggi e di mari pescosi,
di uomini audaci e donne costanti.
Scie di passi percorsi sostano,
sotto colonne antiche di foglie dacanto,
e le voci risuonano e sussurrano,
alle pareti convesse,
nella calle che ti sorprende,
portandoti al campiello sospeso nel tempo.
Il pozzo,
ombellico dun cerchio incantato,
che si fa quadro ed apre,
un giardino segreto che avvolge,
preserva ricordi damori e vite percorse,
fermo alla luce del giorno,
o della luna,
custode di desideri grandi quanto monete,
risponde con la voce del tuffo,
e rimbomba discreto,
ad accogliere anime,
o lanci balistici.
Nella dissolvenza di un giorno infinito,
un gatto inarca la schiena,
uno sbadiglio annoiato dal sole,
si rotola sul bianco di pietre dAurisina,
felici di sorridere alla storia,
dun mondo arruffato e distratto.


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - Linfinito di un bacio
» biancanevo - passa il tempo
» Stessa Merda,Altro giorno
» Felice Pagnani - Belva
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» Ugo Perrotta - Supernova
» Celate in uno scrigno
» Giovanna Filizzola-Miscugli di sentimenti
» Francesco Esse - Solo
» Luna
» Davide Zocca-Un mondo perfetto


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Mercoledi' delle ceneri IV Colei che cammin fra viola e viola Che cammin Fra i diversi filari del variato verde In bianco e azzurro procedendo, colori di Maria,

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6626
Autori registrati
3140
Totali visite
11490536
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.