La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
» Più lette
» Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
» Disegni
» Sito Poesia
» In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
» Nome » E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: giugno 29, 2013 | Da: falco69
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 6005 | Valorazione:

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
falco69

Ora che sei qui
ti regalerò
un’emozione
cosi dolce
come
la tenerezza
di un bacio
sul tuo petto.
Scioglierò i miei
capelli posando
sul tuo corpo
brividi d’infinito.
Risvegliandoci
all’alba abbracciati.
Momento solo nostro
che con un bacio
regala l’infinito.


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - L’infinito di un bacio
» biancanevo - passa il tempo
» Felice Pagnani - Belva
» Felice Pagnani IL MIO AMORE . .
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» Giovanna Filizzola- Avrei potuto
» Giovanna Filizzola- Vivo di me
» Matteo Mazzarella - Sostanziali gratificazioni
» Matteo Mazzarella - Agguantare il piacere
» marco1959 - Ho incontrato un'amica
» Stefano Magnani - Il calore dei ricordi


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Grazia del ciel, come soavemente ti miri ne la terra abbeverata, anima fatta bella dal suo pianto! O in mille e mille specchi sorridente grazia, che da nuvola sei nata come la voluttà nasce dal pianto, musica nel mio canto ota t'effondi, che non è fugace, per me trasfigurata in alta pace a chi l'ascolti.

    Statistiche generali
» Pubblicazioni
6360
» Autori registrati
2966
» Totali visite
7683134
» Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.