La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: giugno 19, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 680 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Profumo di Nord

Hai mai sentito il "profumo di Nord"?
Io s.
Non lo senti in citt.
No tra le case.
Devi trovare un qualsiasi posto dal quale possibile guardare l'orizzonte.
E' l che si nasconde.
Non ce ne sono troppi ormai, perci raro sentirlo.
Quando l'avrai trovato, per,
quel posto speciale,
tu fermati,
osserva il tutto per un po', con trasporto,
rilassati,
chiudi gli occhi e respira forte...
Lasciati andare.
Ti prender.
Sentirai quel profumo entrarti dentro.
Malinconico.
Straziante.
Quel profumo che ti stringe l'anima e ci fa un nodo.
Come a un fazzoletto.
Un nodo a ricordarti in eterno la carogna che sei diventato.
L'inutilit della tua vita, la speranza orfana... la porcheria.
Un nodo a un fazzoletto... poco spazio per asciugarci il pianto!
Siamo merda dentro, mica i fiori di cui parlano i poeti.
Lacrime.
Alenzo


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - Linfinito di un bacio
» biancanevo - passa il tempo
» Stessa Merda,Altro giorno
» Felice Pagnani - Belva
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» Goccia di Ghiaccio
» Ugo Perrotta - Supernova
» Celate in uno scrigno
» Davide Zocca- Stasera...
» Davide Zocca- Prevert
» Giovanna Filizzola-Miscugli di sentimenti


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Volete spiegazioni sul perch mi fa paura una corrente daria fredda; sul perch rabbrividisco pi del normale quando entro in una stanza non riscaldata; e sulla nausea e sul ribrezzo che provo quando il fresco della sera si infiltra nella mitezza di una giornata di tiepido autunno. Be, certe persone sono sensibili al freddo come altre lo sono ad un cattivo odore, ed io faccio parte di questi soggetti sensibili. Adesso vi racconter le circostanze pi spaventose in cui mi sia mai ritrovato, lasciando a voi giudicare se giustifichino o meno la mia assurda paura

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6643
Autori registrati
3161
Totali visite
12253695
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.