La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: aprile 22, 2017 | Da: riccardodipasquale
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 399 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
riccardodipasquale

Amiamo in uno sguardo.
Nostalgici per giorni ormai perduti
E abbacinati dal rubicondo sole
Di nuovi orizzonti,
Ci perdiamo nei nostri occhi,
Notturni come le tenebre,
Tersi come l'onice pi pura.
Amiamo in uno sguardo,
E i nostri occhi,
Mari burrascosi
Celano abissi profondi,
Dove affondano
Le nostre parole
soffocate
Da un insensato pudore.
Amiamo in uno sguardo
Persone sconosciute,
E par di entrargli in petto,
Vivere i loro tormenti,
Partecipar dei loro sospiri,
E unirsi in un'amore profondo
E primordiale,
Che fugge dal rapinoso turbinio
Della vacuit.
Amiamo in uno sguardo
E in mille altri.


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - Linfinito di un bacio
» biancanevo - passa il tempo
» Felice Pagnani - Belva
» Felice Pagnani IL MIO AMORE . .
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» Fedel Franco Quasimodo_Musa Fatale
» Al tramontar del sole
» Il valzer dei pensieri
» Magia dell'estate
» Giulia Nardella - Memorie
» Parlami


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Sistematicamente distruggi ci che faticosamente cerco di costruire mattone sopra mattone Sei un uragano che semina ansie e paure su uomini bambini senza terra Inaspettatamente l'agognato miraggio di uno sfocato arcobaleno e di un tiepido raggio di sole .....Nuove inquietudini prima della successiva tempesta.........

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6494
Autori registrati
3065
Totali visite
9457208
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.