La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: gennaio 09, 2016 | Da: Andrea18
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 394 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Andrea18
Filosofo per incidente accademico, educatore nel cuore avido d'europa.
Io resisto

D'una terra ch'ero io
d'un tempo ch'era mio
conservo la brezza e i fumi
e il suon del malumore,
del sorriso incerto del perch io scrivo.
In pentatoniche conservo
dissipate e spavalde
l'incredulit che ho incontrato
ed evaso, cos come i consigli,
laceri del tempo fitti
ed ingombranti, che ho cercato
come notti tarde d'un eterna estate.
E piango il sole e il vento ch'era mio
e l'ignoranza che ho velato
di sapienza inflessa,
marchio d'una presunta fede.
Acerrimo si spegne il sapore
e si conserva il vanto
nei melliflui odori acri del nuovo
che risorge violento
ed esorta al pianto, disperato.
Acero ero e sono piogge estive
nei cardini fluviali dell'esistenza,
radici e foglie cadute
pollini e fiori passiti, perduti
negli innumeri strati del perdono
che innumerevoli volte ho esortato.
Sbarco ancora nei fragori
di coscienza tenue di speranza
e mi risveglio assopito
nei vagiti e nei dispacci
di quella terra ch'ero io.


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - Linfinito di un bacio
» biancanevo - passa il tempo
» Felice Pagnani - Belva
» Felice Pagnani IL MIO AMORE . .
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» Ruggiero - Passeggiata notturna il due di Novembre
» Ruggiero - Basta una Carezza
» Ruggiero - A mia Madre! L'utimo saluto
» Ruggiero - Il pianto della luna
» ocram 61 - delirio
» ocram61


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
La tristezza che mi prende quando vedo l'uomo calpestar l'uomo...Vedo le ragioni degli uni e non quella degli altri...

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6543
Autori registrati
3082
Totali visite
9973169
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.