La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: luglio 07, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 655 | Valorazione:

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
ADDIO

Addio mondo mai vinto
hai vinto sempre tu.
Eppure avevo una spada
e tanta forza nel pugno
che la reggeva diritta e ferma.
Magari fosse solo l'alato drago
il solo acerrimo nemico :
fantasmi e nubi tossiche
alle spalle mi colpirono
spezzandomi la giovine ala.

Addio mondo che amo
perche'non mi hai dato tanto?
Ero un fiume in piena
e correvo verso i tuoi prati
con piu'passione che gli dei,
con piu'violenza che Ulisse o Ercole.
Ma volatili di gentil aspetto
attaccandomi mi rivoltarono;
in fiorai spinosi caddi,
mi ferii e,sanguinante,piansi.

Addio mondo senza rifugi
ove naufraghi non trovan isole.
Ho remato con forza nei tuoi occhi
ma il tuo cuore era terra lontana.
Sfinito,ripresi i sensi su di una spiaggia;
ma non era la tua pelle quella:
senz'acqua morivo in quel deserto.
All'improvviso le tue labbra sulle mie
mi dissetarono salvandomi la vita.
No ! era solo un sogno il tuo sorriso!

Sarebbe stato meglio continuassi a morire.

BRUGALI EZIO


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - Linfinito di un bacio
» biancanevo - passa il tempo
» Felice Pagnani - Belva
» Felice Pagnani IL MIO AMORE . .
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» Ruggiero - Passeggiata notturna il due di Novembre
» Ruggiero - Basta una Carezza
» Ruggiero - A mia Madre! L'utimo saluto
» Ruggiero - Il pianto della luna
» ocram 61 - delirio
» ocram61


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Quanno che ppassi pe lAppajjatore, a ppiedi o cco la mchina, te pijja un corpo in de le frce pe r fetore che vvi dda quela spce de fanghijja

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6573
Autori registrati
3090
Totali visite
10203268
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.