La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: febbraio 28, 2017 | Da: CAPOLORI
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 448 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
CAPOLORI

che bel giorno
quando esco dalla mia casa
e per strade tortuose
vado verso il mare
sapendo di incontrarti
mentre vieni dalla parte opposta.
Se io ti seguissi o se tu mi seguissi
non ci incontreremmo mai
cos ti vedr passare per un istante
e sgraner gli occhi per trovare il tuo sorriso
in una scia d' aria profumata e appena mossa
in un turbinio di veli e nastri
con la percezione del tuo divertito stupore
e... avanti ! Senza guardare indietro
verso il mare che mi porter lontano...
dove penser al tuo divertito stupore
e amer quel fruscio di vesti
mentre tu berrai da un calice straniero.


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - Linfinito di un bacio
» Stessa Merda,Altro giorno
» biancanevo - passa il tempo
» Felice Pagnani - Belva
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» stefano medel-nevicata
» Volo (con te Angela)
» Fernanda D'Amore - Farfalle
» Claudio Spinosa LACRIMA DIVENTA
» stefano medel-la sera mi prende
» Pendolari


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Esterina, i vent'anni ti minacciano, grigiorosea nube che a poco a poco in s ti chiude. Ci intendi e non paventi. Sommersa ti vedremo nella fumea che il vento lacera o addensa, violento.

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6723
Autori registrati
3189
Totali visite
13133179
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.