La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: luglio 12, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 529 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Albe aspettate

Albe aspettate
Ricche notti dal nulla concepite
Armi lucenti penna e carta
Sinuose e volgari
Parlano l'una con l'altra

Discutono di ci
che nulla val pensare
di ci che la ragione
non vuole amare

di sentimenti
di frasi senza senso
che un senso hanno
se qualcuno le vuole ascoltare

Anche se non dicono nulla
con la musica delle parole
la mente si trastulla
e ritrova l'antico perso calore

Tocco penna
che poggia su carta
e con lei viaggia
ci che ladottrina scarta.
Vedo luoghi magnifici.

Terre sane, senza confini
o padroni di puttane

terre sane, senza pilastri
o cieche civilt

terre sane, senza odio
o riti dettati da crudelt

Terre sane e mari accesi
sole brilla senza stancarsi
vedo albe, vedo tramonti
senza che il tempo l'incontri
nubi che vagano su
cieli splendenti,
piogge care e ruscelli fluenti
tempeste rabbiose e mari incazzati
luci di stelle e chiari di luna
venti veloci e sabbie ghiacciate
vedo l'amore e la fortuna

Terre sane siete un miraggio
il gioco della mente
di un bimbo selvaggio

Mi ammaliate
con la vostra bellezza
vivrete sempre
nella mia consapevolezza.


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - Linfinito di un bacio
» biancanevo - passa il tempo
» Felice Pagnani - Belva
» Felice Pagnani IL MIO AMORE . .
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» Ruggiero - Passeggiata notturna il due di Novembre
» Ruggiero - Basta una Carezza
» Ruggiero - A mia Madre! L'utimo saluto
» Ruggiero - Il pianto della luna
» ocram 61 - delirio
» ocram61


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
23 Furio mio, tu non hai schiavi, non hai denari, non hai cimici o ragni, n di che scaldarti, ma hai un padre e una matrigna che coi denti potrebbero macinare anche le pietre, e con questo tuo genitore e la sua donna, rinsecchita come un legno, tu vivi bene. Non fa meraviglia: scoppiate di salute, digerite d'incanto, non temete nulla,

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6543
Autori registrati
3082
Totali visite
9968351
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.