La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: novembre 30, 2017 | Da: davide zoca
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 97 | Valorazione:

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
davide zoca
Nato nel 1965,risiedo in Lombardia dal 1982.Sono laureato in Giurisprudenza.
Certo se Prevert t'avesse mai conosciuta
chiss che capolavoro di poesia sarebbe mai uscita...
ma come poeta ti devi accontentare di me
che come tutti sanno non sono granch....

Io posso solo dire che ad un certo punto era tutto buio intorno a me
ho conosciuto te e pian piano tornata la luce...
non so come hai fatto e neanche il perch
so solo che adesso quando penso al sole mi vieni in mente te

Chiss Prevert se t'avesse mai conosciuta
se avrebbe capito subito che sei cos particolare...
forse ti conviene accontentarti di me
perch io l'ho capito subito la prima volta che t'ho sentita parlare...

Mi sono chiesto :" Ma questa da dove viene ?"
ed ho capito che era impossibile non volerti bene
e dopo oltre trent'anni la penso ancora in questo modo qua
anche se magari non sono un mostro di fedelt...

Magari se Prevert t'avesse conosciuta
avrebbe scritto una poesia di bellezza infinita
la sua bravura a far poesie io non ce l'ho mai avuta
io posso dire solo che sei la donna pi importante della mia vita

Ma magari Prevert era pure omosessuale
io invece fisicamente t'ho trovata subito niente male
e piu' invecchi, piu' ti trovo attraente
la mia bambina terribilmente candida, terribilmente intelligente...


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - Linfinito di un bacio
» biancanevo - passa il tempo
» Stessa Merda,Altro giorno
» Felice Pagnani - Belva
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» Goccia di Ghiaccio
» Ugo Perrotta - Supernova
» Celate in uno scrigno
» Davide Zocca- Stasera...
» Davide Zocca- Prevert
» Giovanna Filizzola-Miscugli di sentimenti


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Si tuffano nei colori d'autunno i tuoi occhi, pi del sole brillano. Le tue mani distese alle onde del mare, come vele. S'azzuffano sopra gli scogli due gabbiani, gridano, giocano a fare le stelle; le nuvole sono aquiloni, le nuvole bianche s'allungano al sole, le nuvole sono nei sogni; i tuoi sogni sono perle, pescate nei colori d'autunno, nel profumo dei boschi, tra le nuvole e il mare, al primo respiro del vento.

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6643
Autori registrati
3159
Totali visite
12205338
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.