La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: luglio 14, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 637 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
AL MIO UNICO GRANDE AMORE

Dentro di me una vasta pianura.
La mia mente sente una calma mai udita.
Il nero manto della tristezza,
gli artigli della preoccupazione,
le depressioni della solitudine,
sono solo un brutto ricordo di una tempesta passata.

I frammenti del mio cuore sono tenuti insieme da un filo d'amore e di purezza.
Mio dolce filo,
solo tu riesci a riparare ferite irreparabili
solo tu riesci a colmare vuoti incolmabili,
solo tu riesci a indirizzare con mano abile la mia vita,
solo tu.

Hai domato abilmente sentimenti di vendetta e di odio,
che da tempo giacevano nell'angolo pi remoto di me.
Come un sarto hai chiuso gli strappi del mio cuore
Con pezzi di rossa passione, con tagli di rosea dolcezza.

Il cuore palpita anche la notte
Ma smetterebbe di farlo se la mattina
La tua calda luce di speranza smettesse di accarezzarmi il viso.

Sei linfa vitale,
acqua e terra,
aria e luce.
L'inverno delle gelide notti passato grazie a una solida campana di vetro,
che ogni giorno mi protegge,
facendomi vedere il mondo attraverso se stessa.


(Testo inviato da Federica)


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - Linfinito di un bacio
» biancanevo - passa il tempo
» Felice Pagnani - Belva
» Felice Pagnani IL MIO AMORE . .
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» Ruggiero - Passeggiata notturna il due di Novembre
» Ruggiero - Basta una Carezza
» Ruggiero - A mia Madre! L'utimo saluto
» Ruggiero - Il pianto della luna
» ocram 61 - delirio
» ocram61


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Chiuso fra cose mortali... da L'ALLEGRIA - IL PORTO SEPOLTO

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6542
Autori registrati
3081
Totali visite
9956202
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.