La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: luglio 21, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 1048 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
L'immagine di te

Non bastano tutti i colori dell'arcobaleno
Per dipingere quello che sei
Il rosso del tuo cuore, l'oro
Dei tuoi occhi luminosi
Il verde della tua Felicit
La mia stessa quando ti guardo e sorrido

La mia tela vuole il tuo viso impresso
La mia matita sono i miei sentimenti
Amore,purezza,grazia sono gli ingredienti
Della mia voglia di amarti

Sto inseguendo un sogno e la tela
qui con me,non mi abbandoner mai
Sar sempre nei miei occhi come quel giorno
Di Novembre
Quando vidi la mia modella

Voglio che prenda forma ogni giorno come
Il mio amore per te, mentre posavi senza saperlo
Io dipingevo nella mia anima ogni tua parola e
Ogni piccolo segno del destino
Aggiungevo sfumature per renderla reale
Ma mai renderla perfetta come te

Al viso sospiro, al cuore lacrimo
Ti disegno o mio sogno e mi pare di vederti
In ogni momento d'addio
Non voler mai dirlo al nostro cuore
Ti colgo un fiore, un ricordo di me per
Non rimanere sola senza un gesto
Una carezza, una passione

Sullo sfondo sorrido, penso ad innumerevoli stelle
Che unite sono il tuo volto di fata
Mentre ci portano via lontano
Lungo un destino formato da tutte quelle margherite
Che coglievo per te
Basta questo per amare, abbastanza Posavi in ogni espressione, in ogni gesto
Dipingevi te stessa sulla mia tela
Sul mio cuore, ora c sei
Non posso disegnare quello che la tua anima mi regala
L'infinito non ha colori










(Testo inviato da Federica)


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - Linfinito di un bacio
» biancanevo - passa il tempo
» Felice Pagnani - Belva
» Felice Pagnani IL MIO AMORE . .
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» Ruggiero - Passeggiata notturna il due di Novembre
» Ruggiero - Basta una Carezza
» Ruggiero - A mia Madre! L'utimo saluto
» Ruggiero - Il pianto della luna
» ocram 61 - delirio
» ocram61


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Sistematicamente distruggi ci che faticosamente cerco di costruire mattone sopra mattone Sei un uragano che semina ansie e paure su uomini bambini senza terra Inaspettatamente l'agognato miraggio di uno sfocato arcobaleno e di un tiepido raggio di sole .....Nuove inquietudini prima della successiva tempesta.........

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6543
Autori registrati
3082
Totali visite
9960075
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.