La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: luglio 21, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 516 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Le stelle non sono come te

L'attesa una speranza
La vista di te una passione travolgente
Che mi desta e sconvolge
I tuoi capelli sono un manto di profondo colore
E del torpore nessuna traccia pi

L'assolo del mio pensiero tutto rivolto a te
L'urlo del mio essere implora intonato il tuo amore
Una musica che quella speranza che abbiamo e che desideravamo
Dal tempo che fu del nostro incontro
Nel circo della vita
Sognavo le tue carezze che ora lasciano un dolce segno
Sul mio viso da bambino
Immaginavo distese di momenti da vivere assieme a te
E ora mi accorgo di averli nei miei ricordi

Questa estate di colori che una tavolozza
Non rappresenter mai
Di profumi mai scoperti
Di arte nascosta
stata la rinascita che la mia vita aspettava

Non immagini le costellazioni che la mia passione raggiunge
Per te ogni desiderio diventa realt
Sei il regalo che il mio cuore osservava in tutte quelle notti
spese
A comprendere tutti quegli astri che uniti formavano il tuo dolce viso

Di mille luci colorate il ricordo di un attimo
Fugace e silenzioso come il tuo sguardo
Con mille ombre ho avvolto la tristezza
E penso a te

Hai fatto affiorare il mio essere
Sei tenera come quella notte in cui mi circondavi
E mi toglievi il respiro
Ad ogni tua parola
Io rispondevo
E quando ieri parlavi di angeli
Non ti sei accorta che parlavi d te
Perch di questo anno rimane
L'essere uniti per l'eternit

Le stelle non sono come te,
n l'oceano come il mio amore,
solo amarti la vita per me.


(Testo inviato da Federica)


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - Linfinito di un bacio
» biancanevo - passa il tempo
» Felice Pagnani - Belva
» Felice Pagnani IL MIO AMORE . .
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» Ruggiero - Passeggiata notturna il due di Novembre
» Ruggiero - Basta una Carezza
» Ruggiero - A mia Madre! L'utimo saluto
» Ruggiero - Il pianto della luna
» ocram 61 - delirio
» ocram61


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
"...dove tu non sia ...prima che tu fossi..tu fossi mia ...perch al centro di tutto e di tutte le cose ...c' stato solo un nome che mi rispose ...che ha dato la forza a questo cuore stanco... ...Chiara ti amo ..ti amo tanto

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6543
Autori registrati
3082
Totali visite
9990546
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.