La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: luglio 09, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 1095 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
MOLTO UMANO!

Anche quando l'uomo immerso in pensieri divini,
molto umano, molto umano.

Anche quando l'uomo ricolmo di azioni sublimi,
molto umano.

Anche l'uomo pio e religioso
molto umano;

anche l'uomo pio religioso e santo
molto umano;

anche l'uomo pio religioso e virtuoso
molto umano: effimero e sublime
Nessuno sfugge alla propria condizione umana:
n con pensieri n con azioni.

Siamo noi terreni ad attribuire superbamente
la designazione di divino a certi umani;
ma l'Unico Vero Assoluto DIVINO
LUI: DIO ONNIPOTENTE ETERNO!


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - Linfinito di un bacio
» biancanevo - passa il tempo
» Stessa Merda,Altro giorno
» Felice Pagnani - Belva
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» Ugo Perrotta - Supernova
» Celate in uno scrigno
» Giovanna Filizzola-Miscugli di sentimenti
» Francesco Esse - Solo
» Luna
» Davide Zocca-Un mondo perfetto


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
ADDORE ANTICO Quanno mamma me purtava "fore" a mtere lu grano Se sntia pe le campagne tutt'attuorno lu canto Cilentano Arrivava poi u mumento re trebbi e vicino a trebbia tanta gente a festeggi se sentia addore re patane e baccal

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6626
Autori registrati
3140
Totali visite
11492369
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.