La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: giugno 26, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 678 | Valorazione:

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Gian Gabriele Benedetti
Fornaci di Barga (Lucca)
gabriele.benedetti@tin.it

I POETI

Anime di frontiera
sparse per il mondo,
i poeti,
forse un po' bambini
nell'incanto del trasalimento.
Ostinati a tracciare
solchi di parole
per legare spazi e tempi
strappati al silenzio
dell'indifferenza.
Mantengono intatto
il privilegio di giocare
coi buchi neri dell'universo
e con le voci sottili ed infinite
dell'aria randagia.
Seguono tracce pensate ed intuite
tra ipotesi, dubbi, ansie
e sogni erranti;
tra debolezze, fremiti,
malinconie e affanni,
pesando il sentire
di ogni giorno.
S'inventano alibi
di memorie lontane
e vi si immergono
con passi felpati,
ciotole di lacrime
e mani giunte
tatuate di tremore,
per cercare una tregua possibile
lungo ostacoli d'ombre
e sbarre arroganti.
Raccolgono preghiere
essiccate sul ciglio della vita
e con assurda ingenuit
di viandanti inquieti
sotto il peso del cielo
sfogliano segni-essenze
ai pi sconosciuti,
palpano misteri
grandi quanto l'uomo,
stringono idee prigioniere
e sintesi di gesti acrobati
sui fili evanescenti
degli attimi seminati.
Ne fanno serti
per aggirare il vuoto della Storia.
Forse di loro
sopravviver solo il coraggio
di addolcire teorie inafferrabili
ed enigmi alieni.


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - Linfinito di un bacio
» biancanevo - passa il tempo
» Felice Pagnani - Belva
» Felice Pagnani IL MIO AMORE . .
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» Ruggiero - Passeggiata notturna il due di Novembre
» Ruggiero - Basta una Carezza
» Ruggiero - A mia Madre! L'utimo saluto
» Ruggiero - Il pianto della luna
» ocram 61 - delirio
» ocram61


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Colore, candida certezza... illusoria quiete a tessere nodi di cinica attesa.

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6573
Autori registrati
3090
Totali visite
10203250
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.