La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: luglio 04, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 518 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Giuseppe Como

...Tornano alla mente,

...Tornano alla mente,
lieve soffio della memoria,
antichi abiti mentali approfittano
dell'odierna fumosa noia,
delle corse rapide del nuovo
secolo che s'apre al nostro sapere
come finestra di notte
senza luna...Avete lasciato
posto ai ricordi di spaziose strade
impolverate,
latrati lunghi di cani
non esseri abbandonati, ma carezzevoli
amici di vita quotidiana
e il sole rosso tramontava
non su orizzonti di veleni,
mai lingue di fuoco han tagliato
l'azzurro del cielo nel giorno che terminava...
V'appassionava il crepuscolo
Di parole anche forti, urlate spesso
Nella vostra piazza popolosa
Di giacche unte, stropicciate
E camicie bianche ornate
Con insolite cravatte cadenti su larghi
Pantaloni, erano tempi vostri
Il futuro era un pugno di terra
Che stringevate nelle mani forti, callose...
Lentamente volata via
S' sparsa nell'aria di scirocco e, aprendole,
Secche avete trovato le linee della vita...
Siete ancora l, oggi, nel rumore
Di parole forti, antiche, stringendo
Ormai solo rughe e scacciando cani
Abbandonati dall'ozio, dalla non cura
Del proprio, del nostro esistere
Guardate curiosi l'arrivo del duemila
Ignari anche di voi stessi !!!
...Le torri ( Antichi rifugi contadini ) !


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - Linfinito di un bacio
» biancanevo - passa il tempo
» Felice Pagnani - Belva
» Felice Pagnani IL MIO AMORE . .
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» Ruggiero - Passeggiata notturna il due di Novembre
» Ruggiero - Basta una Carezza
» Ruggiero - A mia Madre! L'utimo saluto
» Ruggiero - Il pianto della luna
» ocram 61 - delirio
» ocram61


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
(Sognando) Stelle cadenti raccolte in una botte di vino a met, bevute dal desiderio espresso di prati sconfinati dove cielo tramonto e io ti bacio mio sogno dalle labbra pi morbide e rosse ....

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6541
Autori registrati
3081
Totali visite
9952374
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.