La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: agosto 18, 2015 | Da: sunseri
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 581 | Valorazione:

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
sunseri
Sunseri Giuseppe/n.Pa 06/10/1956/Laureato in Filosofia/Autore di Poesie in lingua /Titolare del Blog SUNSERI56BLOG ( su Google)/
sunseri56blog



































































venerd 17 luglio 2015






5 Poemetti Estivi


Mondellana ( n.1)

Il tuo
amore vero
io lo conoscevo
il ragazzo segreto
quello di mondello
di cui non parlavi
il pi giovane
e bello
ma io
ti invitavo lo stesso
alla spiaggia
quella di sabbia fine
colore del marmo
quella del mare
prima verde
alla battigia
e poi blu verso il largo
pi profondo
sapevi
che non avrei sprecato
parole banali
che ti avrei solo osservato
in silenzio
entrare e poi uscire
dall ' acqua
grondante sorrisi accecanti
senza chiederti
un bacio
che ti avrei comprato
il cocco " vanniato"
che avresti masticato
come facevi con me
lentamente...
senza ombrelloni
al sole cocente ... (Fine)

Barcarello ( n.2)

Per chi conosce
il posto
la spiaggia di roccia
dove si allunga
la lingua
d'ombra
che scende
sino all'acqua
dalla montagna
che oscura il sole
al mattino
per alcune ore
in faccio
alla chiesetta abusiva
a forma di cappello
con le balate
imbrattate
dei ringraziamenti
dei credenti
accontentati
fu l che distesi
all'improvviso
partito
come un colpo di fucile
il tuo racconto
amore
che il nostro romanzo
era ormai finito
che si era spenta
la spinta
propulsiva
che non volevi
essere inghiottita
da un futuro
senza prospettiva
e tutto questo
tenendomi per mano
Amore mio
mentre pian piano
gi mi allontanavo
dall'ombra verso il sole
guardando
bambini giocare
nelle piscine naturali
scavate nelle rocce
dal tempo
e dalle gocce
ormai
perso
alla tua vista
amore ... ( Fine)


L'enigma da spiaggia ( n. 3)

Il rosario
sgranato,tra le dita,
dal sette al dieci
mancante
di due pronomi
in piano sequenza
ed un verbo
al modo indicativo
della Tua presenza
alla prima persona ... ( Fine)

Porticello ( la Jam session)

Quando sei emersa
dal letto
la twingo
color delle nuvole
del nostro
primo amplesso ( ed ultimo)
hai emesso
all'affaccio sul mare
uno strano verdetto
che ti era piaciuto
il piacere
agito
come da dita
e bocche
e sangue
di donna sapiente
come la tua
ultima amante ( hai detto)
prima di me
che adesso fingevo
con l'occhio ebete
di non avere capito
la tua molteplice
tendenza
e che a Porticello
il sesso con me
era stato
solo una
breve vacanza
come per me
amore
se avessi avuto
altrettanto
coraggio ... ( Fine)

Scopello 30.06.2015

che ci faccio
nell'auto di tua madre
al posto del passeggero
e tu alla guida ( rilassata )
sull'autostrada vuota
che ci porta
alla tua casa
al mare
la villetta a schiera
quella con il piccolo giardino
che pur mi sembra
un eden ( per noi)
mentre
faccio finta
di dormire
e tu ti volti
con scatto regolare
a controllare ( in silenzio)
il mio respiro
con gli occhi
schiacciati
come i gatti
ed un sorriso
che ti increspa il viso
a pensare
di quando ti aspiravo
come il mio mezzo
sigaro toscano
tenendoti per mano
ora corriamo
sulla sabbia
verso il nostro
primo bagno
di stagione ... ( Fine )








Pubblicato da giuseppe sunseri a 00:31


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - Linfinito di un bacio
» biancanevo - passa il tempo
» Stessa Merda,Altro giorno
» Felice Pagnani - Belva
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» Goccia di Ghiaccio
» Ugo Perrotta - Supernova
» Celate in uno scrigno
» Davide Zocca- Stasera...
» Giovanna Filizzola-Miscugli di sentimenti
» Francesco Esse - Solo


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
forse proprietario, magari invasore o esiliato in questo corpo estraneo oppure di entrambi, quellaltro che temo e ignoro,

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6639
Autori registrati
3147
Totali visite
11920893
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.