La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: novembre 19, 2014 | Da: andreadeca
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 1084 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
andreadeca
sono solo un ragazzo che tenta la via della poesia
Gelide pupille di serpente...
D'ocra, il mondo risplende!
Giocosa al sole si distende,
il pelo si accende splendente!

[Sul manto soffiano le stagioni...]

Le brine il tocco non seccano,
ma le dita pizzicano leali,
come soffioni che volteggiano
librati da venti invernali.

Il grano riflette il rossore,
del meriggio il biondo chiarore,
dal sole assorbe il colore,
non pare un estivo bruciore.

Il buio avvolge il mistero...
Uno sprazzo di bianco leggero!
L'intruso nel fogliame nero
rischiara l'inverno severo.

Il dolore solo la tosse!
Zecche che pungono divertite...
Un odore certo le ha mosse,
sulla pelle saltano infinite!

La morte lontano la carezza,
quando ratto non vede sul ramo
fuggire nella gelida brezza,
del padrone non ode richiamo...


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - Linfinito di un bacio
» Stessa Merda,Altro giorno
» biancanevo - passa il tempo
» Felice Pagnani - Belva
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» stefano medel-nevicata
» Volo (con te Angela)
» Fernanda D'Amore - Farfalle
» Claudio Spinosa LACRIMA DIVENTA
» stefano medel-la sera mi prende
» Pendolari


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Rosa di macchia, che dall'irta rama ridi non vista a quella montanina, che stornellando passa e che ti chiama rosa canina;

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6723
Autori registrati
3188
Totali visite
13124147
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.