La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: luglio 04, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 514 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Aspettare

Siamo sempre seduti
ad ascoltare...
il mare ci parla piano
e sussurra parole
dolci e forti
che si alzano lievi
e ci toccano dentro.
Quanti di voi sanno di essere nati?
aspettiamo con ansia il sole caldo
di un'estate calda,
ci fermiamo a raccogliere i fogli
e li rimettiamo a posto,
il loro posto accanto alle rose,
abbandonate senz'acqua n vaso,
buttate l a marcire il tempo
di quello che aspettiamo.
Lo sai che siamo vivi?
Il mondo senza dubbio crudele
senza dubbio infame,
ma noi lasceremo questo posto
prima o poi.
Alzi la mano chi mi capisce.
Andremo a nord,
al freddo,
o forse a sud,
all' inferno...
aspetteremo un paradiso volante
lentamente
con angeli sverginati dal dolore
di un frastuono
pi grande di un tuono
nelle viscere della notte...
fuoco, fiamme, ancora fuoco
e poi lacrime rosse di amore
di odio lacerante.
Tienimi che ho freddo,
ho fottutamente paura che tutto questo
terribilmente reale...
dammi un altro mondo,
voglio respirare il tuo respiro
come oppio
tutto potrebbe passare in fretta,
devi essere qui per sentirmi solo,
aspettare...
ti aspetto perch tutto abbia un senso,
perch ora non so vivere,
o non riesco a farlo.
Raccogli le mani a pregare
un altare di candele
figura di donna
incenerita...
io ed il mio sogno,
padre e figlio
non so cos'...
non ricordo...
hey la vuoi una vita nuova?
anch'io ne vorrei una che mi stesse bene addosso...
sei bellissima.
Nessuno ci perdoner
se noi sprechiamo il tempo ad aspettare...
morir per te?
uccider per te?
non lo so...
forse vivr in silenzio
soffocando il cuore sul letto
della casa dell'amore,
ti conosco...
ti seguir fino all'alba e danzer per l'aurora
e poi me ne andr a bere birra
dall'altra parte del cuore.
In piedi,
arrivano i commedianti
con le loro buffe abitudini
Io quello lo conosco!
il giorno
gonfio di botte
sanguinante.
Andiamo via
sono stanco e ho fame.
Salutiamo la notte e chiudiamoci in auto
avete da fumare?
brilliamo di sogni
ma muoriamo per una stupida ragazza,
c' un inferno con pene pi orribili?
Riuniamoci intorno al fuoco
per la morte di un cuore,
accendi un cero,
poi voltati ed inchinati
io ti guarder andare via
sulla tua carrozza rossa e bianca...
prendimi sulle tue ali
angelo biondo e magro
tu sei bella e puoi farlo
io sono solo un uomo
chiamato alle armi
per far fronte alla morte...
morte...
la morte ci rende liberi...
la morte ci rende angeli...
ti amo dolce ragazza!
mi libero dei sogni con una scrollata
ne uccido qualcuno...
qui troppo buio
ci parliamo un po' per tenerci compagnia
fino a quando il fantasma del sesso
non ci prende...
lussuria lussureggiante di lussuriose labbra
volevo sentire la tua voce...
vorrei sentirla adesso
ascoltarti cantare
e riderne insieme.
Aim...
Lo spettacolo finito,
raduniamoci gi nella hall,
un posto asciutto,
alziamoci i colletti
e fronteggiamo questa notte
a colpi di birra!
Addio amina,
io ti ho ospitato a lungo,
ora cercati un altro albergo,
ok vada per un alcolico...


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - Linfinito di un bacio
» biancanevo - passa il tempo
» Felice Pagnani - Belva
» Felice Pagnani IL MIO AMORE . .
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» Ruggiero - Passeggiata notturna il due di Novembre
» Ruggiero - Basta una Carezza
» Ruggiero - A mia Madre! L'utimo saluto
» Ruggiero - Il pianto della luna
» ocram 61 - delirio
» ocram61


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
tacito, grigio il mattino; la terra ha un odore di funghi; di gocciole pieno il giardino.

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6543
Autori registrati
3082
Totali visite
9969952
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.