La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: luglio 14, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 820 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Anna
X

Canti festosi
Sostituirono il lamento
Che mi portavo dentro...
Avevo Lei
Innanzi ai miei occhi:
Anna.

Raggiante,
luminescenza naturale
vedevo in lei:
era diventata
il mio tormento.

Non avevo ancora capito
Di essere stato rapito
Dal Fluido
Che lentamente
Penetrava in me...
Diffondendosi...

Una dolcezza infinita
Ingigantiva
La sua immagine
Riflessa
Nello specchio
Della mia inerme
Anima
Che giaceva
In silenzio
Irradiata di luce.

Lei...
Sorridente...
Tremula voce
Giocata dalle emozioni
Divertiva
La Sesta Essenza
Nella sua rivoluzione globale.

Il Tempo
Perse ogni riferimento...
Non pi un Prima,
non pi un Poi:
in-determinato...perpetuo:
Eterno.

Con lei
Avevo perso il riferimento
Spazio-temporale
Che determina la nostra vita.
Incantato
Dalla Bellezza
Guidato dall'Essenza
Pi nobile
Che ci sia mai stata regalata.

(Testo inviato da Marcello Esposito)


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - Linfinito di un bacio
» Stessa Merda,Altro giorno
» biancanevo - passa il tempo
» Jorges Luis Borges LAMICIZIA
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» stefano medel-nevicata
» Claudio Spinosa Quando il microfono
» Antonio Di Simone - Natura
» Francymazz215003 - Guerra per la pace
» Volo (con te Angela)
» Fernanda D'Amore - Farfalle


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
E' mai capitato di essere felici o tristi senza sapere perch? E' mai capitato di pensare che un pensiero sia completamente assente nella nostra mente quando in realt presente ed causa di cambi d'umore all'apparenza irriconoscibili? Si direbbe che questi pensieri si affermano come un virus, ovvero influiscono su di noi senza che noi di nascosto, senza farci capire che sono la causa dell'influenza che provocano.

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6741
Autori registrati
3197
Totali visite
13760659
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.