La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
» Più lette
» Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
» Disegni
» Sito Poesia
» In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
» Nome » E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: gennaio 15, 2017 | Da: matteolino
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 170 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
matteolino
disoccupato sportivo pochi amici ma buoni lettore scrittore musicista spiritoso ironico
Agguantare il piacere

Scoccati i primi piaceri
di numerosi tentativi,
incremento
previsioni e miglioramenti
con calcoli propensi,
divenendo il predatore
di condivisioni umane
avvincente
entusiasta,
soddisfatto,
che auspicai;
progredendo
distendendomi,
verso un
equilibrio
giunonico,
durevole.


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - L’infinito di un bacio
» biancanevo - passa il tempo
» Felice Pagnani - Belva
» Felice Pagnani IL MIO AMORE . .
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» Giovanna Filizzola- Avrei potuto
» Giovanna Filizzola- Vivo di me
» Matteo Mazzarella - Sostanziali gratificazioni
» Matteo Mazzarella - Agguantare il piacere
» marco1959 - Ho incontrato un'amica
» Stefano Magnani - Il calore dei ricordi


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Dove sono i draghi che con lo sguardo squarciavano il cielo e con la spada dei cavalieri uccidevano il Male Dove sono le Fate e i Maghi La bacchetta magica è scomparsa Biancaneve dorme ancora Cenerentola ha frantumato la scarpetta di cristallo Dove sono i draghi che con lo sguardo squarciavano il cielo e con il cuore nutrivano il Bene, i Miti, gli eroi

    Statistiche generali
» Pubblicazioni
6360
» Autori registrati
2966
» Totali visite
7683141
» Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.