La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: giugno 18, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 595 | Valorazione:

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Un giorno il vento manger dallasfalto
i passi pesanti di troppe mancate avventure
e questo ardere diventer una porta
per gli spiriti venuti a migrare da altre dimensioni

tu ed io saremo chiusi in un bozzolo
appeso nella vetrina di un venditore di cose strane
e la gente ci toccher la muta
per percepire il legame simbiotico tra i nostri corpi

un giorno il mondo tramer contro le guerre
ma lodio si chiuder in una dura conchiglia
che piccoli invertebrati spingeranno oltre loceano
di cose deformi sfuggite ai nostri giudizi

tu ed io fuggiremo dai nostri simili indossando scafandri
in attesa dellonda anomala che spazzer il dolore
dallego vestito a ballo per un bel sogno
che si mescoler ogni tanto alle folle di qualche buon fantasma

un giorno piangeremo dentro bicchieri per far bere il futuro
spaventato non dallattacco alieno ma dal deserto nellanima
lo stesso che sfugge dalla rima di ogni canzone
di rado cantata dalla voce dinnamorati

tu ed io dondoleremo come crisalidi
in salita verso pianeti senza deficienza immunitaria
per conoscere il vero senso dellamore
quello che a volte uccide in cambio di tutto


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - Linfinito di un bacio
» biancanevo - passa il tempo
» Felice Pagnani - Belva
» Felice Pagnani IL MIO AMORE . .
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» Ruggiero - Passeggiata notturna il due di Novembre
» Ruggiero - Basta una Carezza
» Ruggiero - A mia Madre! L'utimo saluto
» Ruggiero - Il pianto della luna
» ocram 61 - delirio
» ocram61


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Palestina unalba calda e afosa simile a tante nella mia terra, la Palestina,. Alcuni uomini di legge, dei sacerdoti sono venuti a prendermi, mi hanno trascinato via, coi capelli sciolti sulle spalle e i piedi nudi. Luomo che era con me si dileguato nel buio, forse nascosto da qualche parte ad osservare la scena al sicuro, oppure fuggito al di l delle mura della citt, ma questo non ha importanza, solo un uomo, destinato a cercarti nella notte e a svanire col sole

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6543
Autori registrati
3082
Totali visite
9960017
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.