La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: settembre 06, 2013 | Da: stefano medel
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 801 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
stefano medel

Battere cadenzato
Delle ore,
rintocchi serali,
il buio domina il cortile ,
e tutto il caseggiato,
delle lucette,
alle finestre delle palazzine
vicine;
dei bambini giocano ancora e parlottano;
persiane chiuse,
la vicina ,
ha ancora la porta aperta,
e guarda un programma
alla televisione;
frescura della notte,
oscurit che ammanta ogni cosa


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - Linfinito di un bacio
» Stessa Merda,Altro giorno
» biancanevo - passa il tempo
» Jorges Luis Borges LAMICIZIA
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» stefano medel-nevicata
» Claudio Spinosa Quando il microfono
» Antonio Di Simone - Natura
» Francymazz215003 - Guerra per la pace
» Volo (con te Angela)
» Fernanda D'Amore - Farfalle


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Dialettale Nostalgia Quannu t'incuntravu parravi cu alligria, e iju, mutu, filici, ascutava vicinu a tia. Ti pinzu e la vita mi pari tutta un ciuri; ora, luntanu, sintu la musica e l'amuri

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6744
Autori registrati
3201
Totali visite
14014165
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.