La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: maggio 15, 2018 | Da: anakreon
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 127 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
anakreon

Tremolanti di atavico gelo,
lo sguardo a fendere fiumi di rotaie
anonime eppur cos� sorelle,
a un risveglio non ancor risveglio avvinti.
Scorrono bagliori di sonno non domato,
tra onde di feroci sbadigli
ch� ad autolimitarsi appresero a stento
e l�accecante titolo rubato
a una prima pagina di un giornale
gi� consunto e mal piegato
un minuto dopo essermi concesso alle dita;
un walkman servir�
per tramortire un�attesa d�arrivo
graffiata ormai
da lacerante consuetidine.
Domande l� buttate e azzardate
all�ombra estranea e impassibile
di un severo controllore:
�come sta sua figlia,
e sua moglie, ha proprio una bella famiglia�.
E il convoglio dimenandosi va
Tra binari disegnati dalla routine
Tra lotterie vinte di un posto a sede
Regalato da capricciosa combinazione
e lo sbuffare di nervi ammantato
di colui per cui almen quel giorno
La comodit� sol ha color
di inafferrabile sogno.
per una scia che si diparte di luci intarsiate
da nascenti fatiche di studenti e lavoratori,
un�altra gi� va componendosi,
rituale, metronimico celebrarsi,
d�una giornata ch�odora
di fotocopia d�altre mille dileguate,
e mill�altre che ancora busseranno.
Mille pensieri sfumano e si ricompongono,
d�un�unica aspirazione
che ripetendosi va
come litania di religione,
arrivare alla stazione,
e poi imboccar la propria via,
tra seduzion di dovere
e aspirazioni a una giornata
che pur se poco omaggiar possa
d�un anfratto di poetico rimembrar.


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - Linfinito di un bacio
» Stessa Merda,Altro giorno
» biancanevo - passa il tempo
» Jorges Luis Borges LAMICIZIA
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» stefano medel-nevicata
» Claudio Spinosa Quando il microfono
» Antonio Di Simone - Natura
» Francymazz215003 - Guerra per la pace
» Volo (con te Angela)
» Fernanda D'Amore - Farfalle


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Vorrei una poesia scritta da poco e parla di me.

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6741
Autori registrati
3197
Totali visite
13763118
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.