La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: giugno 21, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 498 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
SENZA TITOLO DUE

Sogner di un cavallo alato che,
dondolandosi tra unira e una risata,
spazzer le ire funeste di me che,
ferita, ferisco gli insospettabili.
Sogner di un incontro segreto
di cui, dopo gioie mancate,
avr chiave e combinazione.
Sogner di un cielo terso e lucente
che abbagli e sgretoli il passato
e rassicuri e avvolga il futuro.
Sogner di un amico perso per sempre
ma ritrovato nei sogni notturni,
che, tra una lacrima e un singhiozzo,
schiuda quelle labbra atterrite.
Sogner di una melodia trascinante che,
timida e romanticamente impetuosa,
sgorghi da vecchie e impreparate dita,
sussurrando un fremito impercettibile sui tasti.
Sogner di una distesa bianca,
placida e montuosamente gelida,
che intiepidir come un vulcano
un cuore rattoppato e malato.
Sogner di un percorso grigio, lungo e felice,
che, trotterellando tra scivoloni e arrampicate,
possa soleggiare su questi arti stanchi e svogliati.
Infine sogner di Te, che hai preso me in ostaggio
e che, al cambiar del vento, sei fuggito
sulla tua barca colma di tesori abbaglianti ma insignificanti.
Mi manchi tu e mi manco io.

(Testo inviato da Simona)


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - Linfinito di un bacio
» biancanevo - passa il tempo
» Felice Pagnani - Belva
» Felice Pagnani IL MIO AMORE . .
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» Ruggiero - Passeggiata notturna il due di Novembre
» Ruggiero - Basta una Carezza
» Ruggiero - A mia Madre! L'utimo saluto
» Ruggiero - Il pianto della luna
» ocram 61 - delirio
» ocram61


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
casa

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6542
Autori registrati
3081
Totali visite
9956205
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.