La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
» Più lette
» Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
» Disegni
» Sito Poesia
» In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
» Nome » E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: settembre 20, 2016 | Da: stefano medel
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 829 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
stefano medel

Mangiafuoco stà alla cassa
Tiene i prezzi alti,chi fa il furbo
Lo sente,
e se si accorge che il ballo
non lo fai,
sono guai,
ragazzo,ti
dichiara pazzo;
il sociale fa presto
a
darti addosso,
a marchiarti,
bollarti a fuoco vivo,
poi non ti lasciano in pace,
e fanno la caccia alle streghe,
se non ci stai,
se non segui la mandria,
e il branco
di burini e borghesi,
ti stanno col fiato sul collo,
e fanno presto a darti del pazzo,
la massa è stupida e conformista,
e certo non guarda niente,
non capisce neinte,
e non guarda per il sottile;
la società, ci fa vivere da scimpanzé.


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - L’infinito di un bacio
» biancanevo - passa il tempo
» Felice Pagnani - Belva
» Stessa Merda,Altro giorno
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» Ugo Perrotta - Supernova
» Celate in uno scrigno
» Giovanna Filizzola-Miscugli di sentimenti
» Francesco Esse - Solo
» Luna
» Davide Zocca- Cristallo


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
RACCONTO (QUASI) AUTOBIOGRAFICO (QUASI) DI FANTASIA CAPITOLO I - LANCUSI Caro lettore, voglio raccontarti, nel più breve spazio possibile, una curiosa vicenda che mi ha coinvolto nell’ultimo scorcio di questa primavera. Forse ti lascia perplesso l’audacia di questo esordio alla Dostoevskij, ma la vicenda si svolge a Lancusi e dintorni, che nemmeno è San Pietroburgo, quindi siamo quasi pari. Eppure la città degli zar e questo piccolo borgo nella valle dell’Irno hanno un importante particolare in comune, il loro essere protagonisti della vicenda, quanto io stesso lo sono, se non di più. Ma sarai tu a giudicare.

    Statistiche generali
» Pubblicazioni
6592
» Autori registrati
3118
» Totali visite
10877055
» Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.