La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: maggio 17, 2015 | Da: Francesco della Rocca
Categoria: Poesie inedite | Totali visite: 442 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Francesco della Rocca

Sono i muri distratti
Le cerniere abbottonate
Nello stormire di cicale
Sul frinire dei grilli

Sopra i vestiti
Imbrattati di urla
Una sola lacrima cade
E come goccia su goccia
Scava il cortile

Il bue pascola quieto
Ignaro del gladio e del bastone
Pronti a cadere sui tamburi
E liete suonano le fanfare

Dissero annuncio tristemente
La morte del poeta
Un lascito di un vestito logoro
Quattro penny e una stilografica
Rubata sull'altare
Ma eppur chi son io per giudicare?

Araldi strappati in pieno viso
Danzando su un cliche moderno
Fra lo spartano e il marciapiede

Ragazze bulgare
Distratte dai clacson
Dai fumi delle auto
Fra le atroci grida del telefono
Si risvegliano dal loro sogno italico

Fra le lenzuola luride
E il loro promesso
Bene placido
Tre volte inchiodato
Tra Pisa e Sofia

O come vocativo
Niente santi sulle mattonelle
Riarse dal sole che sta a guardare
Pelli scure pelli chiare
Macchiate di nessuna colpa
Se non quella di amare

E continua la processione
Maquillage urbano
Sotto l'occhio vigile
Del sacrestano
Che guarda i seni ma non altrove
E dice no alla prostituzione

A voi che mi ascoltate
Come un banditore
Che non coglie
Ne il bandolo ne la matassa
Taglio un filo e ricamo
Vesti e veli per cio in cui crediamo

Un futuro migliore?
Ma fatemi il favore


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie inedite più letti

» Ciro Sorrentino SULLE VERDI COLLINE
» Adele Boccabella - Linfinito di un bacio
» biancanevo - passa il tempo
» Felice Pagnani - Belva
» Stessa Merda,Altro giorno
Gli ultimi Poesie inedite pubblicati

» Ugo Perrotta - Supernova
» Celate in uno scrigno
» Giovanna Filizzola-Miscugli di sentimenti
» Francesco Esse - Solo
» Luna
» Davide Zocca- Cristallo


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Senza informazioni arrivarono i Re per seguire il suono di un sole alto sugli schermi notturni Accesero i loro fuochi nel freddo fangoso di ricerca di un sapere, cos oscuri nel rimorso dell'usato scranno

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6583
Autori registrati
3109
Totali visite
10547671
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.