La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: luglio 28, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesie orientali | Totali visite: 6061 | Valorazione:

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Kahlil Gibran

Il Dolore

E una donna gli chiese: Parlaci del Dolore.
Ed egli disse:

Il vostro dolore il rompersi del guscio che racchiude il vostro intendimento.
Come il nocciolo del frutto deve rompersi perch il suo seme possa ricevere il sole,
cos dovete conoscere il dolore.
Se poteste mantenere in cuore tutta la meraviglia per il prodigio quotidiano della vita,
anche il dolore non vi sembrerebbe meno stupefacente che la gioia;
E accogliereste le stagioni del cuore come avete sempre accolto le stagioni che passano sui vostri campi.
E vegliereste sereni nell'inverno della vostra sofferenza.
Molte pene le avete scelte voi.
la pozione amara con cui il medico in voi cura il vostro io malato.
Fidatevi del medico e bevete il rimedio tranquilli e in silenzio;
Perch la sua mano, anche se rude e pesante, guidata dalla mano premurosa dell'Invisibile.
E la tazza che vi porge, anche se brucia le labbra,
stata modellata con l'argilla che il Vasaio ha bagnato con le Sue lacrime sante.


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie orientali più letti

» Mahatma Gandhi PRENDI UN SORRISO
» Kahlil Gibran IL SILENZIO
» Kahlil Gibran FARO DELLA MIA ANIMA UNO SCRIGNO
» Gibran Kalhil Gibran - L'amore
» Gibran Kalhil Gibran - Il lavoro
Gli ultimi Poesie orientali pubblicati

» Haiku n. 2
» Poesie scelte di Rejina mallok * Traduzione dallarabo: Jahia Elamir
» Auguri di Buon Compleanno
» souvenir
» jahia El Amir _Donna
» Don Pompeo Mongiello - Haiku


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Arrivai in ritardo al caff "dolce amaro" inesistente nelle mappe geografiche della mia mente quando il colore del vino si confonde con le tenebre composte dall'ultima luce del sole. Lei se ne stava seduta sulle punte

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6763
Autori registrati
3725
Totali visite
15455585
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2020 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e adesso curato da Manuel Pagnani.