La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: giugno 24, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesie russe | Totali visite: 1482 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Scatola con una rossa melarancia
la mia stanzetta.
Oh, non vale insudiciarsi nelle stanze d'albergo
fino alla tomba, fino all'obitorio!

Ho preso alloggio qui di nuovo
per superstizione.
La tappezzeria ha il colore marrone della quercia
e - la porta canta.

Non ho lasciato andare il chiavistello,
tu ti divincolavi,
e il mio ciuffo sfiorava la mia stramba frangetta
e le tue labbra - le viole.

O mia tenera, in nome di una volta
anche questa volta le tue
vesti cinguettano come un bucaneve
all'aprile "Buongiorno!".

E' peccato pensare che non sei una vestale:
sei entrata con una sedia,
come da un palchetto hai afferrato la mia vita
e hai scosso via la polvere.


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie russe più letti

» Alexander Puskin SI E SPENTO
» Marina Ivanovna Cvetaeva CHE MIMPORTA LE NUVOLE E LE STEPPE
» Lina Kostenko IERI NELLA PIOGGIO E PASSATO DA ME BLOK
» Marina Ivanovna Cvetaeva IO SO LA VERITA
» Marina Cvetaeva NELL ORA CHE IL MIO CARO FRATELLO
Gli ultimi Poesie russe pubblicati

» Alexander Puskin LA TOMBA DI ANACHERONTE
» Alexander Puskin SI E SPENTO
» Boris Pasternak NATALE
» Boris Pasternak IN OGNI COSA
» Anna Achmatova STRINSI LE MANI SOTTO IL VELO OSCURO
» Anna Achmatova VENEZIA


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
E' stato un attimo, un attimo soltanto

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6542
Autori registrati
3081
Totali visite
9952519
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.