La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
» Più lette
» Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
» Disegni
» Sito Poesia
» In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
» Nome » E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: novembre 14, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poesie russe | Totali visite: 6465 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Marina Ivanovna Cvetaeva


CHE M’IMPORTA LE NUVOLE E LE STEPPE


Che m’importa le nuvole e le steppe,

E tutto quanto è steso sotto il sole!

Io son lo schiavo che le sue catene

Ha amato, e benedice la Siberia.



Ehi voi, che ritornate nella bolgia!

Salutatemi tanto le metropoli.

Non venderò il mio pozzo di torture,

Io, per nessuna libertà.



Saluti a te, città divina, Kiev!

Tanti saluti, Mosca capitale!

Saluti a voi, impegni miei mondani!

Io sono un figlio immemore dei suoi...



Non s’alzerà – per rimirar la segale

Il morto innamorato della tomba.

Mi portò via dal mondo del Signore,

Stregandomi, il supremo minatore.



3 maggio 1921


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poesie russe più letti

» Alexander Puskin SI E’ SPENTO
» Marina Ivanovna Cvetaeva CHE M’IMPORTA LE NUVOLE E LE STEPPE
» Lina Kostenko IERI NELLA PIOGGIO E’ PASSATO DA ME BLOK
» Marina Ivanovna Cvetaeva IO SO LA VERITA’
» Marina Cvetaeva NELL’ ORA CHE IL MIO CARO FRATELLO
Gli ultimi Poesie russe pubblicati

» Alexander Puskin LA TOMBA DI ANACHERONTE
» Alexander Puskin SI E’ SPENTO
» Boris Pasternak NATALE
» Boris Pasternak IN OGNI COSA
» Anna Achmatova STRINSI LE MANI SOTTO IL VELO OSCURO
» Anna Achmatova VENEZIA


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Poesia tradotta L'amore di Pablo Neruda. Che hai, che abbiamo, che ci accade?..

    Statistiche generali
» Pubblicazioni
6748
» Autori registrati
3205
» Totali visite
14349863
» Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.