La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: agosto 14, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Poeti maledetti | Totali visite: 1250 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Charles Baudelaire

SPLEEN E IDEALE
37 L'INDEMONIATO


Il sole s' velato. Come lui, Luna della mia vita, copriti d'ombra; dormi o fuma a tuo piacere; sii muta, scura in volto, tuffati nell'abisso della noia.
T'amo cos come sei! E pure, se oggi vuoi, come un astro eclissato che esce dalla penombra, pavoneggiarti l dove regna la Follia, fallo. Grazioso pugnale, esci dalla tua guaina.

Accendi la pupilla alla fiamma dei candelabri e accendi la brama nello sguardo della gente pi rozza. Tutto di te mi d un piacere morboso e irrequieto;

sii ci che tu vuoi, notte nera come rossa aurora. Non ho una sola fibra del mio corpo tremante che non gridi: O diletto Belzeb, io ti adoro!


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Poeti maledetti più letti

» Charles Baudelaire FIORI DEL MALE AL LETTORE
» Charles Baudelaire UNA CAROGNA
» Charles Baudelaire IL VINO DELLASSASSINO
» Charles Baudelaire SPLEEN E IDEALE 6 I FARI
» Arthur Rimbaud LORGIA PARIGINA OVVERO PARIGI SI RIPOPOLA
Gli ultimi Poeti maledetti pubblicati

» Fabio James Mc Steel Superba la notte
» Fabio James Mc Steel Io lo so
» Fabio James Mc Steel Memorie
» Fabio James Mc Steel Qui e adesso
» Fabio James Mc Steel Benvenuto
» Charles Baudelaire LUOMO E IL MARE


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Locchio piange, lacrime striminzite e poco salate gi a valle. Ascoltano, ascoltano il silenzio che sussurra a voce bassa tra le mura pallide e bianche e vivere.

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6540
Autori registrati
3080
Totali visite
9951722
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.