La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: ottobre 13, 2016 | Da: davide zoca
Categoria: Racconti inediti e/o celebri | Totali visite: 532 | Valorazione:

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
davide zoca
Nato a Modena nel febbraio 1965,risiedo a Voghera provincia di Pavia dal 1982.Sono laureato in Giurisprudenza.
Ero a Caldirola in cerca di solitudine
come d'altronde stata spesso mia abitudine
scolpite negli occhi le immagini di un allevamento intensivo
nel cuore la domanda come pu l'uomo essere cos cattivo...
Cuccioli di maiale castrati con le mani
senza traccia di anestesia, davanti al padre che strilla disperato
con noia, indifferenza o forse anche piacere sottile
comunque ho cercato un bel sentiero e mi son sdraiato...
E l ho visto un albero pi alto degli altri
noi uomini parliamo tutto il giorno senza mai capirci realmente
lui invece limitandosi a stormire con le foglie
s'e fatto capire e s' fatto capire perfettamente...
"Lo so che pensi, piccolo essere insensato
che io non penso ed proprio un peccato
adesso ti dimostrer che proprio il contrario
io penso fin troppo, sono un pensatore straordinario...
Cos' l'amore per voi essere umani ?
Soldi,successo,finzione,bellezza fisica ?
Non si fa prima a dire che l'amore vero sono io che senza voler niente in cambio
trasformo in ossigeno la vostra anidride carbonica ?
E me ne sto qua incapace di ferire
e come voi in fondo aspetto solo di morire
e se mi tagliano non son neanche capace di reagire
ma voi continuate pure a sbattervi e soffrire...
Ad illudervi che meritate successo,amore,felicit
e per averle chiss cosa diventate capaci di fare
siete capaci perfino di castrare e mettere alla catena il vostro cane
l'unico amico vero che riuscite a trovare...
Avete cento e volete diecimila
e una volte avuta diecimila, volete un milione
e per averle non v'importa niente
sareste capaci di far di tutto alle altre persone...
Tu hai detto che l'uomo bello solo quando desidera gli altri felici
io dico che bello solo quando Dio e Satana lo fan dormire
che l'unico momento in cui non capace di ferire
per motivi che tra l'altro neanche lui riesce a capire..."
" Chi dorme non piglia pesci " ho provato a replicare
e Lui ridendo " i pesci stanno bene nel mare
senza bisogno che un essere insensato come te
per noia li vada a strappare al loro elemento naturale..."
"Davvero quando ti tagliano non provi niente ?"
ma lui aveva gi smesso di stormire
cos mi son goduto tutta quella che pace
intorno non c'era pi essere umano che mi potesse in qualche modo ferire...
Poi son tornato gi in paese tutto d'un fiato
mi son infilato in un bar e la barista aveva due occhi stupendi
" Ti piacerebbe essere un albero ? " le ho solo domandato
e lei ridendo: "A volte s forse, in certi momenti..."


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Racconti inediti e/o celebri più letti

» Oscar Wilde LA BALLATA DEL CARCERE DI READING
» Howard Phillips Lovecraft LESTRANEO
» Saint Germain IO SONO COSCIENZA, INTELLIGENZA, VOLONTA 3
» Saint Germain PENSARE E CREARE 5
» Marchese de Sade SERAPHINE
Gli ultimi Racconti inediti e/o celebri pubblicati

» monik elena _ io e te
» Sandrino Aquilani - Gli alberi
» Marina Lolli - Aprile 1949-Giugno 2012
» Ferruccio Frontini-Acca
» Non Tutti sanno chi sono - Desiree Dal Pin
» ZioPier - I colori del buio


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Il tuo respiro scivolare sul mio viso e nelle vene si riversa il fragoroso stordimento

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6542
Autori registrati
3081
Totali visite
9956191
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.