La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: aprile 11, 2018 | Da: davide zoca
Categoria: Racconti inediti e/o celebri | Totali visite: 254 | Valorazione:

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
davide zoca
Nato nel 1965,risiedo in Lombardia dal 1982.Sono laureato in Giurisprudenza.
Un giorno nei miei giri solitari sono arrivato in Piemonte
ed a Vercelli in una piazzetta mi son sdraiato sopra una panchina
e l ho visto tre studentesse universitarie coi loro libri aperti
e quella che ti somigliava era decisamente la piu' carina...

Non so perche' m'e' venuta in mente questa cosa
ma mi son chiesto se anche tu sapevi che avevo avuto una carriera universitaria disastrosa
a dir la verit ero partito fin troppo bene veramente
ma un angelo ha deciso che doveva andare tutto diversamente...

Un bel giorno mi sono alzato e non riuscivo piu' a stare seduto
lo so che una storia cos strana, che difficile credere che sia vera
ma ho passato mesi interi a camminare per Voghera
dalla mattina appena alzato finch stravolto dalla fatica arrivavo a sera...

Inutile provare a studiare in piedi
e ti dir un'altra cosa che di sicuro non credi
avevo addosso una tale carica di angoscia e di aggressivit da sfogare
che i cani la percepivano, e se mi avvicinavo cominciavano a ringhiare...

Tra guarigioni e ricadute improvvise dure da dimenticare
sta storia andata avanti anni interi
ma di sta cosa non voglio piu' parlare
tanto non vedo,ormai, cosa possa cambiare...

E non stato neanche il periodo peggiore della mia vita
dopo sono stato capace di stare peggio ancora
che guardavo quelle tre e le vedevo a modo loro felici
un po' come io, a modo mio,sono felice ora...

"Godetevi l'attimo" gli volevo solo dire
"perch domani potrebbe tutto finire
il peggio esiste ed sempre in agguato
la vita una bastarda sempre pronta a colpire..."

Inutile fare progetti a lunga scadenza
inutile illudersi che il destino nelle vostre mani
inutile illudersi che se oggi va bene
sar sicuramente cos anche domani...

"Godetevi l'attimo " gli volevo solo dire...
ma alla fine ho lasciato stare
tanto mi avrebbero preso sicuramente per pazzo
o magari per uno che ci voleva solo provare...

"Godetevi l'attimo "gli volevo solo dire
"perch la vita una bastarda sempre pronta a colpire
e non c' modo alcuno di evitare i suoi colpi
e non c' modo alcuno di poterle sfuggire..."

Ma a volte dorme e dentro ti senti bene veramente
ed allora puoi goderti l'attimo,l'attimo fuggente
puoi respirare a fondo e cercare di farlo durare lungamente...
perch domani non esiste, esiste oggi solamente...

Sai cara amica, a quelle tre alla fine non ho detto niente
ma a te dedico questa mia piccola poesia
sperando che sia anch'essa per te un piccolo attimo fuggente
e che capisci quanto sa a volte essere bella questa mia amara filosofia...

Bastarda la vita, bastardi sono gli altri
ma se tu impari da tutti e due a non aspettarti mai niente
allora anche una giornata totalmente vuota o una persona che ti tratta gentilmente
possono bastare e diventare il tuo piccolo attimo fuggente...


...


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Racconti inediti e/o celebri più letti

» Oscar Wilde LA BALLATA DEL CARCERE DI READING
» Howard Phillips Lovecraft LESTRANEO
» Saint Germain IO SONO COSCIENZA, INTELLIGENZA, VOLONTA 3
» Saint Germain PENSARE E CREARE 5
» SAINT GERMAIN LAutorit 12
Gli ultimi Racconti inediti e/o celebri pubblicati

» Davide Zocca- Vercelli
» Giovanni G. A. Tozzi - Monologo di un macigno
» La nostra vita segreta
» L'aquilone
» monik elena _ io e te
» Sandrino Aquilani - Gli alberi


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Lampi al cielo van squarciando della notte il suo tepore... e di notte era quel pianto che giungeva fino al cuore. Ma la pioggia, fredda e forte... venne a farmi compagnia,

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6745
Autori registrati
3201
Totali visite
14053111
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.