La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: giugno 14, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Racconti inediti e/o celebri | Totali visite: 827 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Scrivere a proposito di sesso sulla stampa non destinata a chi si
interessi di sessuologia genera la preoccupazione di offendere la
sensibilit di chi non vuole assolutamente sentire parlare di
sesso e, in pi, chiunque in grado di notare che questo
argomento sulle riviste di informatica, tranne rarissime
eccezioni, sempre stato un vero e proprio tab.

Quanto sopra dovrebbe spingermi ad occuparmi d'altro, ma come
pu una che si occupa di capire come l'informatica personale
cambi la nostra civilt, ignorare che computer e sesso siano
gi una realt di fatto che lascia presagire prospettive di
sviluppo strabilianti?

Nessuno ignora come i mezzi che la tecnologia mette a
disposizione dell'uomo siano sempre stati sfruttati anche a fini
sessuali. Basti pensare alla fotografia prima e al cinema poi.
Gli esperti di marketing sostengono unanimi che il grande
successo del videoregistratore in larga parte dovuto alla
disponibilit pressoch illimitata di cassette porno.

Recentemente, grazie allo scandalo delle bollette telefoniche
milionarie dovute all'uso disinibito del numero 144 da parte di
adolescenti lasciati soli in casa, tutti sono venuti a conoscenza
che oltre ai telefoni azzurri, rosa e verdi, ci sono quelli a
"luci rosse" attraverso i quali possibile procurarsi
qualche piacere "proibito".

Assodato quindi che tecnologia e sesso non disdegnino il
reciproco sfruttamento vediamo di intenderci sull'uso dei termini
erotismo e pornografia.



EROTISMO E PORNOGRAFIA

Molti distinguono l'una cosa dall'altra e tracciano confini
invalicabili; accettano l'erotismo con entusiasmo ripudiando con
disgusto la pornografia.

E' come se la sessualit avesse due facce di cui l'erotismo
quella angelica e la seconda faccia, quella diabolica,
rappresentata dalla pornografia. Ma nessuno pu dire il punto
esatto dal quale l'angelo scandalizzato fugga di fronte al
diavolo e al suo ghigno beffardo.

Altri non fanno alcuna distinzione ritenendo l'uno sinonimo
dell'altra nel bene e nel male.

In realt il confine, se c', lo traccia il buon gusto, la
cultura, la sensibilit per l'immagine. Il confine personale
ed legato alla propria storia psicologica, alle personali
inibizioni e ai personali tab. Non raro il caso in cui un
amante dell'immagine del nudo femminile si offenda di fronte alla
rappresentazione di un coito.

Ma andiamo oltre per poter poi entrare nel vivo del sesso
informatico. L'immagine non sempre viene "consumata" da
sola: per esempio, la tecnologia delle plastiche ha portato
all'uso di bambole sessuali morbide e profumate molto spesso
dotate di attrezzi atti a procurare il piacere.



PC E IMMAGINE EROTICA

Fin dalla nascita del PC gli amanti dell'erotismo si sono dati da
fare per produrre e procurarsi immagini statiche e animazioni a
carattere sessuale. All'inizio, a causa della grafica del PC non
certo adatta ad immagini di tipo fotografico, le scene lasciavano
molto a desiderare come qualit, ma era lodevole l'impegno che
lasciava presagire succosi frutti per un non lontano futuro.

Poi sono arrivate le schede video con buona risoluzione e molti
colori. Oggi il mercato offre dischi fissi di grande capacit ad
un costo accessibile, perch non bisogna dimenticare che le
immagini di qualit occupano centinaia di migliaia di byte
mentre le animazioni necessitano di svariati megabyte. Ma
sopratutto sono arrivati i CD- ROM con capacit di oltre 600 MB
a costi di poche miglia di lire. I lettori di CD-ROM multimediali
hanno ora un costo che non supera il mezzo milione ed hanno
prestazioni adeguate alla visualizzazione di animazioni, voci,
suoni ecc. Gli esperti di mercato sostengono che in America ci
sia un lettore di CD-ROM ogni 4 PC. Lo stesso rapporto sar
raggiunto in Europa nel corso dell'anno e questo dovrebbe
significare in Italia, oltre un milione di personal computer
dotati di questa periferica.

Il PC oggi ha raggiunto per tecnologia e diffusione un livello
tale da stimolare la fantasia di chi fa prodotti destinati agli
amanti del sesso ad oltranza.

Tutti i popoli civili consumano massicciamente prodotti erotici e
gli americani non si sottraggono a questa regola, infatti
proprio dagli Stati Uniti che proviene la gran massa di CD-ROM
zeppi di immagini di ogni tipo e per ogni gusto. Sono
rappresentate tutte le forme di "perversione" previste
dal manuale del bravo sessuologo. Immagini in grado di soddisfare
tanto il feticista, quando l'appassionato di pratiche sado-maso.
Non star qui ad elencare quello che ognuno con un minimo di
fantasia e poche inibizioni pu benissimo immaginare da solo. La
gran parte del materiale che viene offerto su CD-ROM non altro
che la trasposizione di immagini cartacee trasmigrate, attraverso
scanner, sul supporto ottico. Un solo CD-ROM pu contenere
miglia di immagini che rappresentano la somma di annate di
riviste pornografiche edite in tutte il mondo.

Ma questo non ancora l'erotismo informatico perch solo
cambiato il media e i risultati condividono quasi totalmente i
limiti della carta stampata con la somma dei vantaggi in
negativo. Mi spiego meglio: come se una pellicola
cinematografica fosse una sequenza di fotografie che ignora le
risorse del movimento e del sonoro fatto di voci e musica.



EROTISMO INFORMATICO

Oggi siamo solo agli albori di una erotismo nato con lo strumento
informatico, perch tutto quanto abbiamo detto fin'ora non
ancora nulla in confronto a quello che sar.

Un PC uno strumento potente che, come la carta stampata, offre
la possibilit di visualizzare delle immagini e, come il cinema,
di avere delle animazioni accompagnate da suoni e in pi,
rispetto a tutte e due, mette a disposizione dell'utente i mezzi
per interagire modificando e stravolgendo situazioni, portando
una storia a concludersi secondo i propri gusti e inclinazioni.
Il PC consente di attivare meccanismi di RV (realt virtuale)
che trasportano l'utente in un mondo illusorio che sembra vero
ma, senza voler invocare Pirandello, che cos' la realt se non
la pi grande delle illusioni?



DREAM GIRL

Un interessante, seppur primitivo, esempio di prodotto erotico
multimediale mi capitato sottomano giorni or sono. Si tratta
di Dream Girl della canadese Microforum, un game programmato
dall'italocanadese Mr. Baiocchi, conosciuto dai nostrani
operatori sopratutto come personaggio munito di un ottimo intuito
commerciale.

Il CD-ROM Dream Girl, la ragazza dei sogni, stato prodotto in
due versioni, una piuttosto casta destinata ai minori e una per
adulti. Il "gioco" consiste nel rispondere
adeguatamente alle domande che delle ragazze digitali pongono al
loro pretendente. Queste ragazze si concedono sempre pi alle
maschili brame in base alle risposte ricevute.

Il game in questione fa uso di animazioni, musica e dialogo. La
ragazza di turno interroga il pretendente circa le sue abitudini,
i suoi gusti e la sua vita. Lui deve scegliere una tra le varie
risposte possibili che appaiono sul video e lei ci
"sta" solo se la risposta le va a genio altrimenti, con
uno sberleffo, lo pianta in asso proprio come accade nella vita.

Ma questo non che un esempio, circolano i primi giochi, vere e
proprie avventure erotiche, che hanno come premio l'amore
dell'eroina.

MGE Comunicazioni, un editore romano, ha fatto una versione
digitale interattiva su CD-ROM del fumetto erotico di Milo Manara
"Il gioco" che non ho ancora avuto modo di vedere ma
che promette di essere interessante.



UN GRANDE BUSINESS

Negli Stati Uniti non c' mese dove non compaiono titoli di
CD-ROM a luci rosse tra i dieci pi venduti. L'informatica mette
a disposizione dell'industria del sesso la pi grande occasione
che mai le sia stata prima d'ora offerta. I colossi industriali
della carta stampata erotica stanno interessandosi al settore e
presto avremo prodotti firmati da Pentahouse.

Quando il settore passer dagli attuali improvvisatori ai
professionisti del sesso cominceremo a vedere cosa pu veramente
dare in fatto di erotismo l'informatica.

Immaginiamo Tinto Brass che si mette a produrre CD-ROM erotici
utilizzando tutti i mezzi della tecnologia asservita a computer;
potrebbe lasciare di stucco i pi incalliti e smaliziati
erotomani.

Non bisogna essere dei maghi per prevedere che presto capitali
enormi entreranno in gioco in questa che promette di essere
l'affare del terzo millennio, con risvolti capaci di cambiare
radicalmente i rapporti tra gli esseri umani e quindi la
civilt.



L'ALTA FEDELTA'

Non ci si lasci trarre in inganno: "fedelt" qui, come
altrove, quando accoppiata ad "alta" si riferisce
esclusivamente alla riproduzione di suoni e non a quella
disattesa promessa fatta dagli amanti tra ansimi e spasimi nel
momento dell'amore.

L'alta fedelt nata come surrogato del suono naturale, piano
piano, ha preso vita a s ed oggi sono molti gli appassionati
che, dotati di un buon impianto Hi-Fi, non sentono pi la
necessit di andare ad un concerto ma, anzi, preferiscono
decisamente la personale "sala ascolto" alla sala
acusticamente carente, affollata da gente rumorosa, nella quale
si tengono solitamente i concerti rock.

Gi molti di voi intuiscono dove io stia andando a parare, ma il
rischio c' basta proseguire la lettura.



LA TUTA CYBERSEX

Il giorno 3 di marzo la stampa quotidiana riportava con accenti
pi o meno ironici se non moralistici la notizia che una ditta
tedesca presto avrebbe posto in commercio una tuta che, collegata
ad un PC, consente di fare all'amore a distanza. I due partner,
indossata la tuta, collegano i loro PC via modem e con un mouse
titillano l'una il corpo dell'altro fino a provocare l'orgasmo,
meta e apice supremo di ogni rapporto sessuale (non
necessariamente la coppia deve essere eterosessuale).

La notizia passata inosservata ai pi, ma non a noi
"guardoni" del comportamento umano. Questa una
notizia bomba di cui le conseguenze buone o cattive che siano
modificheranno i comportamenti umani. Se qualcuno di voi ha letto
le due puntate, in questa stessa rubrica, in cui si parla della
mia eroina di nome Nerina capir i rischi a cui mi riferisco.



CONCLUSIONE

L'argomento scottante, vasto come un territorio inesplorato,
denso di fitte foreste, laghi, fiumi e popolato da esseri
misteriosi e affascinanti. Sento di non aver detto che una
piccola parte di quanto c' da dire e di quanto avrei voluto, ma
lo spazio questo e forse ritorneremo in argomento, magari
riprendendo la leggenda di Nerina che con la sua giovane
innocenza mi perseguita nei sogni.

A proposito, se vi interessasse approfondire la storia della tuta
Cybersex, vi aspetto a Bologna il sette e l'otto maggio
all'Erotica '94. Un occasione per gli appassionati da non
perdere, pare che la tuta sia a disposizione di chiunque voglia
provarla. Prima di muovervi date un occhiata a Venere, forse sta
entrando nel vostro segno e questa potrebbe essere l'occasione
che avete sempre aspettato.

L'UOMO E L'INFORMATICA - aprile 1994 - Micro &
Personal Computer



 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Racconti inediti e/o celebri più letti

» Oscar Wilde LA BALLATA DEL CARCERE DI READING
» Howard Phillips Lovecraft LESTRANEO
» Saint Germain IO SONO COSCIENZA, INTELLIGENZA, VOLONTA 3
» Saint Germain PENSARE E CREARE 5
» SAINT GERMAIN LAutorit 12
Gli ultimi Racconti inediti e/o celebri pubblicati

» Davide Zocca- Vercelli
» Giovanni G. A. Tozzi - Monologo di un macigno
» La nostra vita segreta
» L'aquilone
» monik elena _ io e te
» Sandrino Aquilani - Gli alberi


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
Molte cose una Rondine vedute ne' suoi viaggi avea di l del mare. Viaggiando c' sempre da imparare e tanto ben la nostra rondinella apprese a strologare il cielo e i venti, che ai naviganti indizio era di tempo bello o di procella

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6746
Autori registrati
3202
Totali visite
14142173
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.