La Poesia

La casa della poesia
non avrà mai porte





Il più grande sito italiano di poesie e racconti

Entra o Registrati Che metta del giusto animo il pellegrino che bussa alla casa della poesia.


La Poesia | Antologia completa | Testi più votati | Ricerca avanzata | Rss Feeds | Invio materiale

    Poesie e racconti
» Poesia antica greca e latina
» Poesia dialettale italiana
» Poesia italiana
» Poesie inedite
» Poesie straniere tradotte
» Racconti inediti e/o celebri

  Filtra le poesie e racconti
Più lette
Più votate dagli utenti

  Felice Pagnani
Disegni
Sito Poesia
In ricordo

   Iscrivermi alla newsletter
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la info dei nuovi materiali pubblicati.
Nome E-mail

Titolo/Autore Testi    ricerca avanzata
Pubblicata il: settembre 18, 2013 | Da: Redazione
Categoria: Racconti inediti e/o celebri | Totali visite: 522 | Valorazione

Occhio al medio ambiente | Invia per per e-mail

  
Redazione
Sono Manuel figlio di Felice, contento di portar avanti il lavoro di mio padre.
Nicola Lombardi

MANIGLIE

Quattro passi in citt prima di cena. Cambio strada e sfioro una vetrina gravida di ottone: il suo luccichio mi cigola nelle orecchie. Devo fermarmi. Succede sempre cos: quando vedo una mesticheria, vado in estasi, travaso tutto il giorno persone ansiose con la circolare, l dentro, invece, la quiete di un paradiso metallico.
Gi sulla soglia respiro la melodia di odori che amo. Sono l'ultimo della fila: devo attendere un po'.
Oggi al lavoro stata pesante: non mi finiva mai.
Il commesso spiega, con aria affabile, il funzionamento di un nuovo tipo di trapano ad una signora che non se ne intende.
fortunato. I miei passeggeri si limitano a chiedere se fermer nel tal posto. Come un automa rispondo, non c' vero dialogo fra noi.
Paziente, l'uomo dalla cappa azzurra le fa osservare che l'attrezzo il migliore in commercio, praticamente indistruttibile. Sa vendere la sua merce, ormai, dando del "tu" a serrature, chiavistelli, cerniere ed altre diavolerie.
Come lo invidio, io che da piccolo volevo fare l'autista e da grande devo inventarmi altri sogni.
Il bancone si riempie, volta a volta, di scatolini di diversa grandezza, ciascuno miniera di un determinato articolo; come una calamita attira riparelle e dadi, viti e chiodi di vario tipo e misura che l'uomo blu, come un abile prestigiatore, fa apparire e scomparire dinanzi ai miei occhi.
Fuori piove. Ho le mani indolenzite, a forza di tenere il volante, e mal di schiena; qui dentro, per, mi sento rigenerare.
Ci siamo quasi, un ragazzo ha chiesto un cacciavite: quel giocoliere lo fa prillare nell'aria, prima di vestirlo di carta.
Il castello di legno in fondo alla parete mi ammalia, ma il venditore ne difensore geloso.
Il mobile centro del negozio: fra il bancone e quelle migliaia di oggetti scorre un fossato e si dispiega il valore del paladino.
In molti, infatti, sogniamo di espugnare la ferramenta e farne bottino. Ci abbiamo provato da pi punti, ma sempre invano.
Sulla cassettiera si appoggia una scala a pioli: ponte levatoio che solo il "castellano" pu manovrare.
Quelli prima di me non ce l'hanno fatta, non. ho migliori speranze.
Il nemico-garzone mi sta studiando: con il solito tatto ha gi fiutato l'affare. Conosce tutti i miei punti deboli.
Ed io rimango in silenzio, senza neppure sapere perch sono entrato: forse per saziare la mia vista ai quei sapori metallici.
Batto in ritirata: domando un chiodino del nove. Il mago dei bulloni si arrampica sulla scala, sfila un cassettino, estrae il pezzetto di ferro da uno scompartimento, come una formica tolta dal suo formicaio.
Con questo trofeo esco dalla bottega. Domani sar ancora un autista, ma la sera voglio tornare qui.


 Commenti degli utenti

Non ci sono commenti...



Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search
1 2 3 4 5
Come ti è sembrato?     Scarso
Eccellente    


Ti proponiamo i Racconti inediti e/o celebri più letti

» Oscar Wilde LA BALLATA DEL CARCERE DI READING
» Howard Phillips Lovecraft LESTRANEO
» Saint Germain IO SONO COSCIENZA, INTELLIGENZA, VOLONTA 3
» Saint Germain PENSARE E CREARE 5
» Marchese de Sade SERAPHINE
Gli ultimi Racconti inediti e/o celebri pubblicati

» monik elena _ io e te
» Sandrino Aquilani - Gli alberi
» Marina Lolli - Aprile 1949-Giugno 2012
» Ferruccio Frontini-Acca
» Non Tutti sanno chi sono - Desiree Dal Pin
» ZioPier - I colori del buio


    Una pubblicazione proposta fra le tante presenti nel sito
E' la crudele realta della vita.

    Statistiche generali
Pubblicazioni
6543
Autori registrati
3082
Totali visite
9967027
Categorie
35

Eliminare i file cookie | Torna su   

2000, 2013 © La-Poesia.it | Fondato da Felice Pagnani e ripubblicato nel 2013 dalla redazione di Latamclick.